Appuntamenti

Mar
31
ven
2017
Sotto la pelle dell’orsa. Presentazione @ (RM) Libreria Assaggi
Mar 31@18:00–19:40
Sotto la pelle dell'orsa. Presentazione @ (RM) Libreria Assaggi | Roma | Lazio | Italia

La Libreria Assaggi invita alla presentazione del libro di Roberta Mazzanti “Sotto la pelle dell’orsa” (iacobellieditore 2015).

Con l’autrice saranno presenti Maria Serena Sapegno e Manuela Fraire.

Apr
3
lun
2017
Il Numero Uno. Presentazione @ (TO) Circolo dei Lettori
Apr 3@21:00
Il Numero Uno. Presentazione @ (TO) Circolo dei Lettori | Torino | Piemonte | Italia

Presentazione del libro di Francesco Mangiacapra ‘Il Numero Uno. Confessioni di un marchettaro‘. Oltre l’autore interverranno Luca Beatrice, presidente del Circolo dei Lettori e critico d’arte e costume, Maria Teresa Martinengo, giornalista de La Stampa, Jacopo Ricca, giornalista de La Repubblica.
Un attore interpreterà alcuni brani tratti dal libro.
L’incontro sarà moderato da Angelo Pezzana.

Aderiscono le associazioni Arcigay Torino “Ottavio Mai” – Certi Diritti – Fondazione Fuori – Diritti e Libertà e tutto il coordinamento Torino Pride

→ Scarica la locandina

Apr
4
mar
2017
Il Numero Uno. Presentazione @ (MI) Libreria Antigone
Apr 4@20:30
Il Numero Uno. Presentazione @ (MI) Libreria Antigone | Milano | Lombardia | Italia

Presentazione del libro di Francesco Mangiacapra ‘Il Numero Uno. Confessioni di un marchettaro‘.

Oltre l’autore interverrà l’attore Chris Patrick dalla scuola del Teatro Arsenale di Milano, che interpreterà alcuni brani tratti dal libro.
L’incontro sarà moderato da Dario Belmonte, tesoriere dell’associazione Certi Diritti.

→ Scarica l’invito 

Apr
6
gio
2017
L’invenzione delle personagge. Presentazione @ (FI) Giardino dei Ciliegi
Apr 6@17:30–19:30
L'invenzione delle personagge. Presentazione @ (FI) Giardino dei Ciliegi | Firenze | Toscana | Italia

Il Giardino dei Ciliegi e la SIL – Società delle Letterate invitano alla presentazione di “L’invenzione delle personagge” a cura di Silvia Neonato, Roberta Mazzanti e Bia Sarasini.

Ne discutono con le curatrici Loredana Magazzeni, Brenda Porster, Paola Presciuttini, Barbara Pumhösel, Anna Maria Robustelli e Carlina Torta.

Perché dire le personagge?

A chi, a che cosa mira questo neologismo creato dalla SIL, Società Italiana delle Letterate, in occasione di un proprio convegno nazionale tenuto a Genova nel 2011 e ora diventato libro? Stufe di girare intorno a locuzioni come i “personaggi donna” o i “personaggi femminili”, con un gesto di arbitrio creativo sulla lingua si è arrivate a dire personagge.
Personagge sono le donne che abitano romanzi, film, serial tv, quadri, performance, poesie: l’ambizione delle 23 autrici del volume è quella di raccontare chi sono e come vengono inventate da autori e autrici di tutto il mondo. Guardare la forma che prendono, la vita che si prendono: è questa la proposta critica che nel testo si avanza. Una proposta politica.

“L’invenzione delle personagge” mescola saggi critici di studiose, giornaliste e critiche d’arte, con interviste e testi di scrittrici – tra le quali Chiara Sereni, Ester Armanino, Maria Rosa Cutrufelli, Lidia Ravera – che tratteggiano le loro eroine o anti eroine della contemporaneità. La personaggia rappresenta inoltre la figura in cui si concentra il triangolo magico prodotto da ogni autrice/autore: quello tra chi scrive, chi legge e appunto il/la personaggio/a. La lettrice e la scrittrice, figure nate alla fine del Settecento, cambiano la mentalità degli autori, maschi o femmine che siano? E le personagge, come modificano il canone letterario? Nadia Setti scrive nel proprio saggio che le personagge sono sempre esistite, e aspettavano che qualcuno le interrogasse, le studiasse e desse loro tutta la dignità di protagoniste.

Apr
7
ven
2017
L’invenzione delle personagge. Presentazione @ (FI) Università di Firenze, Dip. Lingue Letterature e Studi Interculturali. Aula 4
Apr 7@9:00–11:00
L'invenzione delle personagge. Presentazione @ (FI) Università di Firenze, Dip. Lingue Letterature e Studi Interculturali. Aula 4 | Firenze | Toscana | Italia

Ernestina Pellegrini e Rita Svandrlik incontrano Roberta Mazzanti, Silvia Neonato e Bia Sarasini per discutere intorno al volume miscellaneo da loro curato “L’invenzione delle personagge

L’incontro, organizzato all’interno dei corsi di Letterature comparate, è aperto a tutti.

Perché dire le personagge?

A chi, a che cosa mira questo neologismo creato dalla SIL, Società Italiana delle Letterate, in occasione di un proprio convegno nazionale tenuto a Genova nel 2011 e ora diventato libro? Stufe di girare intorno a locuzioni come i “personaggi donna” o i “personaggi femminili”, con un gesto di arbitrio creativo sulla lingua si è arrivate a dire personagge.
Personagge sono le donne che abitano romanzi, film, serial tv, quadri, performance, poesie: l’ambizione delle 23 autrici del volume è quella di raccontare chi sono e come vengono inventate da autori e autrici di tutto il mondo. Guardare la forma che prendono, la vita che si prendono: è questa la proposta critica che nel testo si avanza. Una proposta politica.

“L’invenzione delle personagge” mescola saggi critici di studiose, giornaliste e critiche d’arte, con interviste e testi di scrittrici – tra le quali Chiara Sereni, Ester Armanino, Maria Rosa Cutrufelli, Lidia Ravera – che tratteggiano le loro eroine o anti eroine della contemporaneità. La personaggia rappresenta inoltre la figura in cui si concentra il triangolo magico prodotto da ogni autrice/autore: quello tra chi scrive, chi legge e appunto il/la personaggio/a. La lettrice e la scrittrice, figure nate alla fine del Settecento, cambiano la mentalità degli autori, maschi o femmine che siano? E le personagge, come modificano il canone letterario? Nadia Setti scrive nel proprio saggio che le personagge sono sempre esistite, e aspettavano che qualcuno le interrogasse, le studiasse e desse loro tutta la dignità di protagoniste.

Mag
4
gio
2017
Il Numero Uno. Presentazione @ (NA) Poetè – Chiaja Hotel de Charme
Mag 4@18:30
Il Numero Uno. Presentazione @ (NA) Poetè – Chiaja Hotel de Charme | Napoli | Campania | Italia

Presentazione del libro di Francesco Mangiacapra ‘Il Numero Uno. Confessioni di un marchettaro‘. Oltre l’autore interverrà il curatore Mario Gelardi.
Un attore interpreterà alcuni brani tratti dal libro.
Modera l’incontro Claudio Finelli, delegato nazionale cultura Arcigay.

Mag
11
gio
2017
Il Numero Uno. Presentazione @ (LE) Icaro Bookstore
Mag 11@18:30
Il Numero Uno. Presentazione @ (LE) Icaro Bookstore | Lecce | Puglia | Italia

Presentazione del libro di Francesco Mangiacapra ‘Il Numero Uno. Confessioni di un marchettaro‘.
Ne parlerà con l’autore Roberto De Mitry, presidente Arcigay Salento “La terra di Oz”.
Modera l’incontro il prof. Antonio Sedile, docente di Psicologia, Pedagogia e Comunicazione.
Flavio Mele interpreterà alcuni brani tratti dal libro.

Mag
27
sab
2017
“In estrema sostanza” e “Consumatori di normalità”. Presentazione @ (RM) Pigneto da leggere
Mag 27@17:00
“In estrema sostanza” e “Consumatori di normalità”. Presentazione @ (RM) Pigneto da leggere | Roma | Lazio | Italia

Presentazione di “In estrema sostanza” e “Consumatori di normalità

Intervengono l’autore Claudio Cippitelli e Hassan Bassi dell’Associazione FuoriLuogo.
Coordina Daniele Lauri dell’Associazione Pigneto Social Club.

Programma completo della manifestazione Pigneto da Leggere su facebook.

Ago
24
gio
2017
Il Numero Uno. Presentazione @ (SA) Un libro sotto le stelle. Rassegna Nazionale di Editoria
Ago 24@21:45
Il Numero Uno. Presentazione @ (SA) Un libro sotto le stelle. Rassegna Nazionale di Editoria | Maiori | Campania | Italia

Presentazione del libro di Francesco Mangiacapra ‘Il Numero Uno. Confessioni di un marchettaro‘ all’interno della RASSEGNA NAZIONALE DELL’EDITORIA ‘UN LIBRO SOTTO LE STELLE’ con il patrocinio dell’associazione Meridiani.
Interviene l’autore Francesco Mangiacapra.