10,00  8,50

Il bucato del gommista

Riflessioni poco serie di un tipo che non esiste

Descrizione

 

La nuda proprietà della spogliarellista, il botanico afflitto dai dubbi, l’insalata greca del profeta, la disfunzione erettile del cobra, la preoccupazione del sarto per i risvolti della crisi, il filone di inchiesta del fornaio indagato, il coltivatore diretto chissà dove. Questo libro raccoglie alcune riflessioni poco serie. Sull’economia, su personaggi storici, sul mondo della politica e dei sogni. Fornisce una chiave di lettura alternativa al senso comune e troppo serio delle cose. Può essere un piccolo aiuto a chi vede il mondo in bianco e nero. Perché sta iniziando una riunione noiosa, perché sta seguendo una dieta dimagrante deprimente, perché un gabbiano ha appena centrato dall’alto la sua bella giacca nuova.

Pagina Facebook a cura dell’autore su facebook.com/ilbucatodelgommista

Profilo Instagram a cura dell’autore su instagram.com/ilbucatodelgommista


ARTICOLI, RECENSIONI E…

PRESENTAZIONI E DISCUSSIONI

SCHEDA

  • Altezza : 18
  • Larghezza : 11
  • Pagine : 84
  • Data di pubblicazione : ottobre 2017
  • Isbn : 9788862523868

BIO

Author

Padosè (Policlinico Gemelli, Roma, 1968) é un filantropo cresciuto a Roma e nella Tuscia viterbese. Adora il cinema polacco, la musica estone e i libri armeni. Solo rigorosamente in lingua originale e senza sottotitoli. In realtà si occupa a tempo pieno di questioni serie nel mondo dell’economia. Ama il vino, il calcio e la musica deephouse. Nel 2017 (dopo Cristo) scrive il suo primo libro Il bucato del gommista. Riflessioni poco serie di un tipo che non esiste. A suo avviso le vicende dei Promessi Sposi di Manzoni andarono diversamente. Ma questa  è un’altra storia.