15,00  12,75

Dal cosmo alla cosmesi

La divina seduzione e l’arte del trucco dalla preistoria al futuro

Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Chi ha inventato la posizione eretta? L’homo sapiens o la femmina ludens? Chi ha scelto di uscire dai vincoli dell’estro, degli amori solo stagionali e riproduttivi, per godere del sesso tutto l’anno? L’uomo predatore o la donna che se la ride? Un viaggio lungo i millenni per riportare al femminile la divina arte della seduzione. Quando il cosmo era una dea, la cura del corpo era sacra e legata alle sacre cerimonie. Dalle caverne ai giorni nostri, Luisella Veroli percorre simboli e riti che tracciano un percorso originale. Archeo-mitologia dei piedi e delle mani. Dalle coppelle d’acqua allo specchio. Dal cofanetto di bellezza di Persefone al beauty case. I capelli, il seno, il rito quotidiano della purificazione. I tratti magico-simbolici del viso. Storia del maquillage degli occhi e delle sopracciglia. Il rossetto nei secoli. Conversando con dee, tradizioni ancora vive, immagini scolpite nella pietra o dipinte sui corpi.

Prefazione di Silvia Vegetti Finzi


ARTICOLI, RECENSIONI E…

La bellezza. Un trucco primordiale
(Valeria Arnaldi, Il Messaggero, 31 dicembre 2016)

Intervista a Luisella Veroli
(Radio Capital, 20 dicembre 2016)

L’arte magica di kajal, rossetti e orecchini. Bellezza, creatività e libertà secondo sacerdotesse e amazzoni
(Giovanna Pezzuoli, La 27esima ora, 21 novembre 2016)

EVENTI E PRESENTAZIONI

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 21 cm
  • Larghezza : 15 cm
  • Pagine : 176
  • Data di pubblicazione : ottobre 2016
  • Isbn : 9788862523042

BIO

Author

Luisella Veroli, archeologa dell’immaginario – così la definisce Silvia Vegetti Finzi – valsabbina di origine e milanese d’elezione, ha fondato l’Associazione culturale Melusine, di cui coordina le attività, cura la collana editoriale e l’archivio iconografico. Al centro della sua ricerca sono gli archetipi del femminile. È autrice del volume "Prima di Eva – sui sentieri dei luoghi di culto della Grande Dea" (2000 e 2010), e curatrice scientifica dell’omonima mostra di oggetti di culto della Grande Dea nell’arte preistorica. Prima biografa di Alda Merini, ne ha curato "Reato di vita – autobiografia e poesia" (1994 e 2009), e "Ridevamo come matte" (2011).