Gioventù partigiana

 10,50

Gioventù partigiana

Scritte nel 1953 e lasciate in un cassetto, riemergono oggi le memorie di un ragazzo che partecipò alla Resistenza piemontese.

Descrizione

Scritte nel 1953 e lasciate in un cassetto, riemergono oggi le memorie di un ragazzo che partecipò alla Resistenza piemontese. Dalle azioni di sabotaggio in montagna alla battaglia di Alba, fino alla liberazione della città di Torino. La città brulica di partigiani, ci sono rappresentanze di tutte le formazioni del Piemonte, fazzoletti multicolori, bandiere, musiche, canti, discorsi e la grande sfilata da piazza Vittorio al lungo Po, al Valentino a corso Vittorio. La popolazione assiepata nelle strade esulta; finalmente la guerra, le paure, le privazioni, tutto è finito e tutti sognano ora un futuro roseo di benessere, di pace, di giustizia sociale: è il 2 maggio 1945.

Introduzione: Massimo Rendina

Prefazione: Alessandro Portelli

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 23 cm
  • Larghezza : 16 cm
  • Pagine : 112
  • Data di pubblicazione : settembre 2009
  • Isbn : 9788862520645

BIO

Franco Foglino

Franco Foglino nato a Torino nel 1926, aderisce alla Resistenza combattendo nella XX Brigata Garibaldi. Alla fine della guerra, dopo essersi laureato in Agraria, svolge azioni di sviluppo in Africa, Asia America divenendo consulente per il Programma alimentare mondiale e per la Cooperazione Italiana del Ministero degli esteri.