Heidi

 14,50  12,33

La bambina delle Alpi.

Descrizione

Da un romanzo del 1880 la favola, cruda e dolcissima, di un anime diventato un classico dell’animazione giapponese contemporanea. “tenera, piccola, con un cuore così”, Heidi ha conosciuto una serie infinita di edizioni e riproposizioni: da Hollywood a “Heidiland”, dalle illustrazioni ottocentesche della grande Jessie Wilcox-Smith ai deliziosi layout del premio Oscar Hayao Miyazaki, insegnando a intere generazioni di bambini di tutto il mondo che bisogna amare la natura e che non c’è cuore che non si possa addolcire. Con lei abbiamo fatto merenda, sognando i suoi mitici panini bianchi, il latte appena munto e il formaggio del nonno; con lei ci siamo emozionati, vedendo Clara alzarsi sulle sue gambe. Oggi, a quasi 130 anni dalla sua nascita e a più di 30 dal debutto dell’anime in Italia, questa favola, semplice e proprio per questo senza tempo, continua a far innamorare tanti piccoli telespettatori, figli dei suoi primi fan.

ARTICOLI, RECENSIONI E…

Recensione
(Lauro, Leiweb, 27 maggio 2009)

Recensione su Fumetto

DISCUSSIONI E PRESENTAZIONI

Non ci sono eventi in programma

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 21 cm
  • Larghezza : 15 cm
  • Pagine : 128
  • Data di pubblicazione :
  • Isbn : 9788862520393

BIO

Susanna Scrivo

Susanna Scrivo, laureata all’Orientale di Napoli, ha frequentato la Sophia University di Tokio. Traduttrice per le maggiori case editrice italiane di fumetti giapponesi, è autrice, insieme a Roberta Ponticiello del saggio "Con gli occhi a mandorla – Sguardi sul Giappone dei cartoon e dei fumetti" (2005) e "Rumiko Takahashi" (2010).