Il libretto viola

 12,00  10,20

Il libretto viola

Un flusso di memoria riversa nelle pagine di un quadernone gli otto mesi che servono a ridare vita a un vecchio giardino a Torre Pellice.

Descrizione

Un flusso di memoria riversa nelle pagine di un quadernone gli otto mesi che servono a ridare vita a un vecchio giardino a Torre Pellice. Ricordi di una vita complicata e ricca, segnata da felicità e dolore, depressione e spensieratezza. Perché la vita sa e può stupire. Tortuosa può essere la strada per chi, figlia di genitori che hanno segnato la Storia del Novecento – Velio e Nadia Spano – ha vissuto il ’68 e il femminismo, l’impegno politico e la passione per il suo lavoro di insegnante, imboccando una strada imprevista, quella dell’avvicinamento alla Chiesa Valdese. In quelle valli piemontesi Francesca Spano trova il suo luogo, la sua casa, il suo giardino. Insieme a Il libretto viola nel volume sono pubblicati altri brevi scritti, tra i quali alcune intense pagine dedicate alla madre Nadia.

Prefazione: Maria Bonafede

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 23 cm
  • Larghezza : 16 cm
  • Pagine : 128
  • Data di pubblicazione : novembre 2010
  • Isbn : 9788862521079

BIO

Francesca Spano

Francesca Spano (1950-2007), figlia di parlamentari del Pci, partecipò al movimento del ’68. Alla ricerca di Dio, entrò in contatto con la comunità valdese e andò a vivere ad Agape, sua storica sede. Ha diretto Gioventù evangelica fino al 1995. Qualche giorno dopo la sua morte è stato pubblicato "La Parola e le pratiche. Donne protestanti e femminismi" per le Edizioni Claudiana.