15,00  12,75

Roma città satanica

Una guida attraverso le vite dei rappresentanti del Male nella città patria del Cattolicesimo. Da Nerone a Caravaggio fino a Marco Pannella.

Descrizione prodotto

Papi e prostitute, le camere del potere e la Dolce vita, Roma città satanica ci racconta il Male che trova residenza nella Città eterna, attraverso i suoi personaggi, dall’antica Roma fino ai giorni nostri, nella città che è anche definita la nuova Babilonia. Satana dal tardo latino Satan, ovvero il nemico, l’avversario, l’oppositore; quanti personaggi della storia di questa città, hanno preso le sembianze di questo nemico di Dio, spesso persino nelle stanze del Vaticano attraverso i suoi più alti esponenti!

«Papa Borgia anziché dir messa allestisce un’orgia» diceva il popolino agli inizi del Cinquecento. Una città, che così come centro della Cristianità, si erge anche come capitale del Male. Da Caligola a Caravaggio, da Pasolini a Fellini, fino allo scandalo del boss della Magliana che ha trovato sepoltura tra santi e principi della Chiesa.

Prefazione: Marina Ripa di Meana

ARTICOLI, RECENSIONI E…
Disse Lutero: “Roma è una “città satanica”. “E l’inferno si nasconde nel sottosuolo”
(Patrizio J. Macci, Affaritaliani, 15 luglio 2015)

PRESENTAZIONI E DISCUSSIONI

Non ci sono eventi in programma

Spedizione: tempi e costi

Per amore dei nostri lettori e delle nostre lettrici a partire da luglio 2015 la spedizione è sempre GRATUITA con la posta, con il corriere è gratuita per importi superiori a 25 euro mentre se spendi meno costa 5 euro.

La spedizione con contrassegno costa 8 euro e il tempo di consegna varia da 1 a 3 giorni. Si paga in contanti al ricevimento del materiale. Ricorda, utilizzando questa formula, di accertarti che qualcuno possa ricevere e pagare il totale esatto (comprese le spese di spedizione) durante tutto il giorno; il corriere non ha resto e non accetta assegni.

SCHEDA

  • Altezza : 21 cm
  • Larghezza : 15 cm
  • Pagine : 240
  • Data di pubblicazione : febbraio 2015
  • Isbn : 9788862521901

BIO

Costanzo Costantini

Costanzo Costantini, scomparso a marzo 2014, è stato scrittore, saggista, critico d'arte. Firma storica de Il Messaggero dove per anni è stato redattore culturale, ha pubblicato monografie e libri-intervista su grandi personalità del mondo dell'arte e del cinema: Guttuso, Manzù, Balthus, Borges, Fellini e Mastroianni, molti dei quali tradotti in varie lingue.