In offerta!

 12,90 10,97

Pontormo e Rosso Fiorentino

Un libro indispensabile per la cultura gay

Descrizione

In Pontormo e Rosso Fiorentino, un testo sui due più celebri manieristi toscani, così chiamati (“manieristi”!) perché dipingevano “alla maniera di Michelangelo, Leonardo, Raffaello”, l’autore deplora la (cattiva) abitudine di non denudare l’artista, cioè di non rivelare le sue più torbide inclinazioni, e quei fatti che potrebbero far leggere (e comprendere) meglio le sue opere. Così come di dimenticare, per il solito fariseismo (cattolico?), i fatti (proibiti) riguardanti i comprimari, gentiluomini, nobildonne, figli e nipoti di Papa, figlie illegittime dell’Imperatore, compresa la nipote (ahi-lei impestata) di Lorenzo il Magnifico, madri non sempre esemplari di despoti, che sono stati ritratti dai due pittori.

L’autore riesce nel miracolo di rendere avvincente e divertente la vita e le opere dei due manieristi trattati, degli altri pittori che conobbero, o dai quali furono conosciuti, degli anzidetti comprimari, con una scrittura che è insieme critica d’arte e un contino… esercizio di battute, arguzie e altre comicità. Un libro semplicemente ineguagliabile e ben scritto.


ARTICOLI, RECENSIONI E…

PRESENTAZIONI E DISCUSSIONI

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 21 cm
  • Larghezza : 15 cm
  • Pagine : 160
  • Data di pubblicazione : novembre 2016
  • Isbn : 9788862523462

BIO

Placido Seminara

Placido Seminara Battiato di Lampedusa (Italia, 1957), pessimista per ragione e non per carattere. È autore di opere di varia natura: dai saggi ai romanzi, dalla critica cinematografica al teatro satirico, alle analisi di politica estera, ma sempre tutto al'’insegna rigorosa del politicamente scorretto. Per noi ha pubblicato "Vuoi scrivere un’autobiografia? Ecco come si fa" (2014), "Caravaggio icona gay" (2016), "Lampedusa 2084, l’utopia negativa" (2016).