fbpx
In offerta!

 19,50 18,53

Prima e dopo

La street art romana e il Coronavirus

Descrizione

La street art e il coronavirus a Roma. Dal poster di Harry Greb con la famiglia in gabbia osservata da un panda, diventato un po’ l’emblema del lungo periodo di isolamento, al murale di Tom & Jerry sulla distanza sociale realizzato da Maupal, nella sua Borgo Pio. E poi Laika e la solidarietà con la comunità cinese, le aste di beneficienza, le mascherine, i lavori rimasti a metà. C’è un prima e un dopo nei racconti che emergono dai muri di Roma, prima e dopo la pandemia con gli artisti a creare nelle case, senza fermarsi mai. E c’è un prima e dopo anche per molti lavori cancellati repentinamente perché considerati offensivi: alcune opere di Tvboy, Maupal e Sirante. Perché l’arte urbana ha colto la confusione politica e l’incertezza di un periodo storico raccontandolo in modo incisivo.

In Prima e dopo. La street art romana e il Coronavirus Carla Cucchiarelli prosegue il lavoro iniziato con il precedente libro, proponendo i nuovi murales della capitale, divisi per quartieri e raccontati spesso dagli stessi artisti che li hanno realizzati anche prima del lockdown. Da Torraccia con il suo Miglio d’Arte al Trullo dove sono le donne a fare da protagoniste, dalle Superwomen immortalate a Trastevere al più grande murales ecologico d’Europa, realizzato all’Ostiense con la vernice mangia smog. E poi il Grande Raccordo Anulare, Casal de’ Pazzi fino a raggiungere quei paesi che, a poca distanza da Roma, sanno coniugare l’arte con la voglia di rinascita e turismo. Un viaggio che ha un punto di partenza e che non si conclude mai, perché così è la street art, in perenne cambiamento. In continua evoluzione.


ARTICOLI, RECENSIONI E…

Prima e dopo: La street art romana e il Coronavirus. Il nuovo libro di Carla Cucchiarelli
(Madia Mauro, AgrPress, 21 gennaio 2021)

Street art: cronache dipinte
(Federica Manzitti, Corriere della Sera, 13 gennaio 2021)

La street art e il coronavirus raccontati da Carla Cucchiarelli
(Stefania Catallo, Laici.it, 11 dicembre 2020)

Menzione
(Elle, 3 dicembre 2020)

Recensione
(Gabriele Ottaviani, Convenzionali, 2 dicembre 2020)

Intervista a Radio Elettrica il 30 novembre 2020

Intervista a Radio Cusano il 28 novembre 2020

      Ascolta l'intervista

PRESENTAZIONI E DISCUSSIONI

Giu
26
Sab
2021
Passeggiata del Trullo con Carla Cucchiarelli e il suo libro sulla street art romana @ Trullo (RM)
Giu 26@11:00–12:30
Passeggiata del Trullo con Carla Cucchiarelli e il suo libro sulla street art romana @ Trullo (RM)

L’associazione Ottavo Colle organizza la passeggiata nelle borgate storiche romane, tra cui il Trullo, per raccontare le evoluzioni dei quartieri a partire dall’ultimo libro della presidente dell’associazione Irene Ranaldi “Passeggiando nella periferia romana. La nascita delle borgate storiche” e si arricchisce della preziosa presenza di Carla Cucchiarelli giornalista Rai e autrice di vari libri tra cui due espressamente dedicati alla Street Art.
L’autrice ci presenterà, passeggiando, il suo ultimo testo “Prima e dopo. La street art romana e il coronavirus“.

DURATA: 1 ora e mezza
LUNGHEZZA: 1,5 km circa
INFO&PRENOTAZIONI: prenotazioniottavocolle@gmail.com
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO: € 10,00 + € 5 per la tessera 2021. Gratis minori di anni 18

La prenotazione è obbligatoria, ed è indispensabile per ricevere conferma e per essere avvisati in caso eccezionale di annullamento. Se non verrà raggiunto il numero minimo di 15 iscritti entro le 48 ore precedenti l’incontro, questo sarà annullato.
L’iniziativa si terrà rispettando le norme anti-covid19
NON sono forniti auricolari.

Conduce l’incontro Irene Ranaldi, sociologa urbana e giornalista, che avrà con sé un microfono amplificato.
Locandina di Ludovica Valori

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 23 cm
  • Larghezza : 16 cm
  • Pagine : 160
  • Data di pubblicazione : Novembre 2020
  • Isbn : 9788862526449

BIO

Carla Cucchiarelli

Carla Cucchiarelli, giornalista, vicecaporedattrice del TGR Lazio, scrittrice, appassionata di tematiche sociali e di arte. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Perché le mamme soffrono. Storie vissute nell’universo salvamamme (Armando editore, 2009) con Vincenzo Mastronardi e Grazia Passeri; il romanzo Ho ucciso Bambi (Zeroundici edizioni, 2012), la drammatica vicenda di un artista in Quella notte a Roma (Iacobelli editore, 2013). Un suo racconto è pubblicato nel libro Streghe d’Italia o presunte tali 2 (Fefè Editore, 2014). Ha pubblicato inoltre Quello che i muri dicono. Guida ragionata alla street art della capitale (2018), Il telefono rosa: Una storia lunga trent'anni (2019), Così parlò la Gioconda (2019) e Prima e dopo. La street art romana e il Coronavirus.