In offerta!

 14,00 11,90

O solitude

Come uscire dalla depressione e vivere la solitudine come un raggio di luce.

Descrizione

Catherine Millot, scrittrice e psicoanalista, allieva di Jacques Lacan, ci racconta attraverso i suoi viaggi, i suoi amori infelici, il senso di abbandono, la tristezza della solitudine. Ma in questo romanzo gli incontri sembrano lenire questa angoscia.

Incontri importanti con i protagonisti del secolo passato: Proust, che legge e rilegge e definisce il romanzo sull’amore per eccellenza, Barthes che compara il linguaggio a un membro stanco del corpo umano, Hudson e la sua felicità nella solitudine della Pampa e nei giardini londinesi, Soseki che durante la malattia ritrova nel silenzio la sua creatività, Poe che indica una via per uscire dal maelstrom della depressione.

Un viaggio straordinario nell’abbandono di sé per consentire alla solitudine «la felice impazienza degli inizi…».

Traduzione a cura di: Lia Colucci, Georgia Jacob La Penna, Diego Mautino.

*Volume realizzato in coedizione con le Edizioni Praxis del Campo lacaniano


ARTICOLI, RECENSIONI E…

Recensione
(Giuliana Misserville, Leggendaria n. 118 del 2016)

Recensione
(Enzo Di Brango, Le Monde Diplomatique, 16 febbraio 2016)

Più libri più liberi 2015. O solitude di Catherine Millot e Gli anni di Annie Ernaux
(Pino Moroni, ArtAPartOfCulture, 7 dicembre 2015)

DISCUSSIONI E PRESENTAZIONI


CityTeller: racconta la città attraverso i tuoi libriI LUOGHI DEL LIBRO NELLA MAPPA DI CITYTELLER
*App gratis per Android e iOs


Oggi andiamo alla scoperta dei luoghi di “O solitude” di Catherine Millot, Iacobelli Editore. In questo viaggio, la…

Pubblicato da Cityteller su Giovedì 25 febbraio 2016


O Solitude candidato al Premio Terzani

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 23 cm
  • Larghezza : 16 cm
  • Pagine : 128
  • Data di pubblicazione : novembre 2015
  • Isbn : 9788862522908

BIO

Catherine Millot

Catherine Millot (nata nel 1944), scrittrice e psicoanalista francese, ha insegnato al dipartimento di Psicoanalisi dell’Università Paris 8. È autrice di numerose opere. Esordisce nel 1979 con "Freud antipedagogo", Ed. Bibliothèque d’Ornicar, pubblicato in italiano, Emme Editori, Milano 1982. Ha pubblicato presso l’editore Gallimard: "La vocation de l’écrivain" (1991), "Gide Genet Mishima" (1996) [pubblicato in Italia nel 2003 da Edizioni Kami con il titolo Gide Genet Mishi ma, Intelligenza della perversione], "Abîmes ordinaires" (2001), "La vie parfaite" (2006) e "O Solitude" (2011).