fbpx

Home

Home

COMUNICATO DELLA REDAZIONE

Care amiche lettrici, cari amici lettori,
la sede della casa editrice si è adeguata alle disposizioni del governo per il contenimento della diffusione del coronavirus. Nel nostro ufficio rimane aperto soltanto un presidio essenziale naturalmente nel pieno rispetto delle indicazioni delle autorità sanitarie. Però noi ci siamo e siamo operativi. Abbiamo attivato la modalità di lavoro in smart working e in teleconferenza quindi continuiamo la nostra attività con il massimo impegno. Sentiamo ora più che mai la necessità di fare tesoro di tutti gli insegnamenti che ci vengono da questa inattesa terribile situazione convinti che domani possa diventare una grande opportunità di cambiamento.

Garantiamo le spedizioni dei libri acquistati sul nostro sito mentre l’acquisto della versione ebook prevede un download immediato e la possibilità di lettura su più dispositivi. Sono inoltre in corso – con nuovi titoli a rotazione ogni 2 settimane circa – le offerte sugli ebook.

La redazione della iacobellieditore



SCEGLI IL TUO LIBRO IN VERSIONE EBOOK A € 2,99 O A € 4,99 FRA QUELLI IN PROMOZIONE FINO AL 15 APRILE!

 

SCOPRI I TITOLI IN PROMO


Freschi di stampa

LA POTENZA DELLE DONNE
di Paola Leonardi
Collana: Parliamone

 7,99 -  15,00 7,59 -  14,25ACQUISTA

Amore per se stessi e autostima sono le migliori medicine del corpo e dell’anima. Paola Leonardi, autrice del Piccolo libro dell’autostima, ci accompagna attraverso un percorso di consapevolezza ed evoluzione per scoprire la forza interiore che c’è in noi. È una necessità imprescindibile per ogni donna ma anche per ogni uomo di ogni cultura e genere soddisfare alcuni bisogni essenziali. Senza la soddisfazione di questi porteremo nel nostro corpo e nella nostra mente ferite e voragini interiori che rimarranno tali fino a che non le avremo colmate e sanate. E allora come soddisfare questi bisogni? Per le donne è tutto più difficile: da sempre considerate e apprezzate a partire dalla bellezza, dalla giovinezza e dalla capacità riproduttiva, le donne devono trovare il coraggio di essere se stesse per potersi amare. L’autostima è l’accettazione e il riconoscimento di una persona per come è e non per come gli altri vorrebbero che fosse. È la capacità di darsi fiducia per darne agli altri.

COME IN UN LABIRINTO DI SPECCHI
di Silvana Mazzocchi
Collana: Frammenti di memoria

 7,99 -  16,00 7,59 -  15,20ACQUISTA

Le due protagoniste del romanzo, Emma e Luisa sono cresciute insieme nella Roma quieta dei quartieri borghesi. Quando esplode il ’68 le loro esistenze si separano: Luisa studia, va all’estero, lascia la famiglia d’origine con cui ha sempre avuto un rapporto conflittuale, mentre Emma s’immerge completamente nelle logiche della contestazione. Abbandona l’università e sceglie la politica, quella a rischio dei primi anni Settanta, quando la fine dei gruppi extraparlamentari lascia spazio a un processo che coinvolgerà migliaia di giovani in una nebulosa ambigua e pericolosa, una “zona grigia”, terreno di coltura del terrorismo ormai alle porte. Nonostante tutto, però l’amicizia tra le due ragazze rimane a lungo solida, abitano insieme, litigano, si ritrovano… Fino alla separazione definitiva, quando le loro scelte, diverse, cambiano per sempre i loro destini. È Luisa, dopo quarant’anni, a raccontare quel comune passato. Tornata nella casa di campagna dei suoi genitori e, grazie a una lettera di Emma mai ricevuta, guarda con occhi inediti alla loro amicizia e alle illusioni perdute della giovinezza e i ricordi e le emozioni del presente si mischiano alla cronaca del passato narrata in terza persona. Lo sfondo è il magma sociale e politico di quegli anni, popolato da giovani resi ciechi da un’ideologia che porterà a un epilogo dannoso e tragico. Un’amicizia che si ricompone in un enigmatico gioco di specchi la cui soluzione è nella lettera di Emma.

NOTE SEGRETE
di Michele Bovi
Collana: Pop Story

 18,50 17,58ACQUISTA

Secondo l’FBI era “il più crudele dei Padrini di Cosa Nostra, responsabile di almeno 101 omicidi”. Secondo Dori Ghezzi e Tony Renis era invece “un uomo adorabile, il più affidabile dei consiglieri”. Lui, il gangster Joe Adonis, rispedito in Italia dalle autorità americane assieme a Lucky Luciano, ha lasciato tracce importanti nel mondo della canzone: primo sponsor di Frank Sinatra, finanziatore di Mina, fu corteggiato dagli organizzatori del Festival di Sanremo, dai dirigenti Rai, dai più importanti manager del disco e delle edizioni musicali. È una delle storie esclusive, narrate attraverso testimonianze e documenti eccezionali, in questo libro dossier che per la prima volta mette a nudo le connivenze con la criminalità organizzata del mondo musicale.

Prefazione di Maurizio Costanzo

GARBATELLA 100
a cura di Gianni Rivolta
Collana: Fuori collana

 25,00 23,75ACQUISTA

Perché si chiama Garbatella. Il sogno di Paolo Orlando. La città giardino. L’edilizia. Le piazze della Garbatella. Gli anni del fascismo. Il dopoguerra. Gli anni Settanta. Garbatella set naturale di film e fiction. Le donne della Garbatella. Garbatella tra storia e leggenda. Un viaggio nel tempo all’interno di questo quartiere operaio sorto a ridosso di un porto mai realizzato. Dagli anni Venti, attraversando tutto il Ventesimo secolo, fino ad arrivare ai giorni nostri, in questo ricco almanacco, scritto a più mani, troverete: approfondimenti, curiosità, personaggi, leggende popolari, fatti storici, documenti originali e foto inedite, per raccontare la bellezza di questo quartiere che rappresenta un’esperienza sociale e urbanistica unica nella città di Roma. Partendo dal 18 febbraio 1920 (giorno della fondazione), il libro è suddiviso in decenni e corredato da schede di approfondimento tra le quali quella sulla verità del toponimo Garbatella, verità che sfata tutte le precedenti ipotesi, dando una risposta, testimoniata da inedite ricerche d’archivio, a una questione che ha incuriosito migliaia di appassionati del vecchio quartiere popolare.

FEMMINISMI FUTURI
a cura di Lidia Curti
Collana: Workshop

 8,99 -  18,00 8,54 -  17,10ACQUISTA

Tra letteratura, scienza, arte e attivismo digitale, dal cyber allo xeno-femminismo, fino alla nuova ecologia di Donna Haraway: una lunga cavalcata tra i romanzi fantastici e di fantascienza speculativa femminile, da Ursula K. Le Guin a Octavia Butler, Nnedi Okorafor, fino alle artiste afrofuturiste che stanno disegnando un nuovo scenario, reale e immaginario, del futuro che ci aspetta. Una ricerca del gruppo “Femminismi futuri” – coordinata dalla decana di Anglistica Lidia Curti – che propone una serrata interrogazione sulle molte domande che vengono dal femminismo del nuovo secolo in una società insidiata dai fantasmi e mostri dell’antropocene e attraversata dal progresso digitale e tecnologico che stabilisce chi siamo e come viviamo, caratterizzando sviluppo economico e politico e vita quotidiana. Temi di assoluta attualità nel dibattito culturale e politico a livello internazionale.

ISOLINA, UN MARTEDÌ
di Elianda Cazzorla
Collana: I Leggendari

 6,99 -  13,00 6,64 -  12,35ACQUISTA

Isolina insegna in un liceo: è vivace, vigile, ironica, appassionata. Ama Rodolfo ed è amica di Angelica, in surreale confronto con Astolfo, il bidello filosofo, ignora e combatte le due colleghe nemiche: Alcina e Morgana. Un diario pieno di grazia e d’ironia di un unico giorno nella sua vita: un martedì.  23 capitoli brevi e fulminanti che faranno ridere e commuovere. Tra l’aula e la sala professori, tra docenti e alunni, i piccoli e grandi drammi ma anche i momenti di felicità e pienezza di un mestiere che si può fare con passione: nonostante tutto.

SGUARDI CHE CONTANO
di Federica Fabbiani
Collana: I Leggendari

 6,99 -  13,00 6,64 -  12,35ACQUISTA

Fino a qualche decennio fa, la rappresentazione della donna lesbica nel cinema era quasi esclusivamente stereotipata: “lei” era una criminale e/o una donna psichicamente instabile con un percorso obbligato verso la tomba o il sanatorio. Oppure transitoria, affetta da confusione sentimentale, da cui rinsavire per tornare a una (sana e consapevole) eterosessualità. Negli ultimi anni però si sta andando verso una normalizzazione. Non tutto è cambiato, ma certo molto si è spostato, sia nel cinema sia nella televisione. La dualità maschile/femminile non è più l’unica a poter raccontare il desiderio: la macchina da presa veicola uno sguardo empatico e diventa un dispositivo che tenta di registrare la complessità di figure non più inchiodate in ruoli fissi e monolitici, bensì variamente contrastate da emozioni e sensazioni. Lo sguardo diventa un sentire all’interno di una relazionalità costitutiva che coinvolge tutte: registe, attrici, spettatrici. Non è più solo una questione di visibilità, ma di posizionamento: riconfigurare lo sguardo filmico in modo che rifletta una nuova relazione femminile con il desiderio, che non è solo desiderio dell’altra, ma è soprattutto desiderio di libertà.

Il falò delle speranze tradite
Brunella Schisa, Il Venerdì di Repubblica – 27 marzo 2020
LEGGI > COME IN UN LABIRINTO DI SPECCHI di Silvana Mazzocchi


Se la legge è ancora dalla parte di lui
Maria Pia Achiardi Lessi, Leggendaria – n. 140 del 2020
LEGGI > OMBRE DI UN PROCESSO PER FEMMINICIDIO di Carla Baroncelli


Chi si firma è perduto. Intervista all’autore
Diego Alligatore, Meloleggo – 20 marzo 2020
LEGGI > CHI SI FIRMA È PERDUTO  di Jonathan Giustini


Recensione
Daniela Domenici, Daniela&Dintorni – 16 marzo 2020
LEGGI > LA POTENZA DELLE DONNE di Paola Leonardi


La forza della Guerriera di giada
Isabella Pinto, Leggendaria n. 140 del 2020
LEGGI > UN ALTRO GENERE DI FORZA di Alessandra Chiricosta


Rammendare il tempo per renderlo vivente
Federica Timeto, il manifesto – 12 marzo 2020
LEGGI > FEMMINISMI FUTURI a cura di Lidia Curti


Mag
8
Ven
2020
Isolina di Elianda Cazzorla alla Libreria “IoCiSto” di Napoli @ (NA) Libreria IoCiSto
Mag 8@18:00–19:30
Isolina di Elianda Cazzorla alla Libreria "IoCiSto" di Napoli @ (NA) Libreria IoCiSto

Venerdì 8 maggio, presso la Libreria IoCiSto di Napoli, la scrittrice Antonella Cilento presenta “Isolina, un martedì” di Elianda Cazzorla. Sarà presente l’autrice.


immagine_corso.fw
A fronte di un mercato editoriale sempre più selvaggio e poco attento all’anima del libro, molti editori, si sono conquistati in questi anni un posto di rilievo nell’editoria di qualità, riscoprendo l’amore che c’è dietro al libro nel senso più artigianale del termine.

Molti editori indipendenti (ovvero non soggetti ai grandi monopoli editoriali), hanno iniziato a frequentare strutture tipografiche, ricreando così quel rapporto di scambio che, travalicando il puro aspetto commerciale, ha evidenziato una ricerca della qualità e una capacità di realizzazione che ci sembra richiami molto l’atmosfera della Tipografia Rinascimentale dove autore e tipografo creavano Opere d’Arte.

Scrittore, editore, grafico, tipografo, libraio, lavorano così tutti insieme, alla creazione di quell’oggetto, che quasi per magia diventa libro. Quell’oggetto che arriva nelle vostre mani, vi accompagna a letto e sull’autobus, a scuola e al lavoro, al mare e in montagna, portandosi dietro, insieme alla sua storia personale, anche le storie di un gruppo di professionisti che ogni giorno trasformano il loro lavoro in pura passione.

INFO E COSTI

Workshop
Workshop brevi che in modo non accademico forniranno gli strumenti per capire tutti i mestieri dell’editoria con uno stage finale in casa editrice per i più meritevoli .
Durante tutti i corsi sarà possibile osservare dal vivo ogni tipo di lavorazione compresa la stampa e l’allestimento. I corsi si terranno infatti in un centro tipografico e redazionale e tenuti dal personale della casa editrice e da professionisti del settore. Verranno ospitati scrittori.

INFO E COSTI

 

CityTeller: racconta la città attraverso i tuoi libriCollaboriamo con CityTeller: una mappa letteraria geo-emozionale per conoscere le città attraverso i libri e i libri attraverso il territorio. Una piattaforma social dedicata alla condivisione e geo-localizzazione dei luoghi protagonisti dei libri.

Percorsi Lettura