fbpx

Home

Home

Freschi di stampa

DOVE BATTE LA LINGUA OGGI?
Quaderno n. 1, settembre 2021
del Centro Di Documentazione Internazionale Alma Sabatini
Collana:

 5,99 5,69ACQUISTA

Il primo Quaderno del Centro di documentazione internazionale Alma Sabatini ha come filo conduttore la domanda “Dove batte la lingua oggi?”. Alla stesura di questo numero hanno partecipato, fra le altre, nomi prestigiosi come Edda Billi, fondatrice e prima presidente del Centro, Maria Rosa Cutrufelli, attuale presidente del Centro, Alessandra Pigliaru, Bianca Pomeranzi, Giulia Caminito, Laura Fortini e Sara De Simone che fanno parte del comitato scientifico.

LEGGENDE OLIMPICHE
I 100 momenti di gloria che hanno infiammato i giochi olimpici
di Giampiero Vigorito
Collana:

 28,00 26,60ACQUISTA

Un libro che nasce da una serie di programmi andati in onda su Rai Radio3 in due cicli di 36 puntate complessive trasmesse alla vigilia delle Olimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016, esperienza che proseguirà in occasione dei prossimi Giochi di Tokyo. Sulla scia di quei programmi il libro ripercorre ora la storia delle Olimpiadi attraverso le vicende dei suoi protagonisti raccontati in un momento cruciale. Quello della sfida, della magia, delle luci del trionfo. Ad alcuni di loro resterà solo il senso di un brivido sottopelle, un appuntamento mancato o magari una delusione difficile da digerire; per altri sarà il traguardo che coronerà anni di sacrifici e di allenamenti, il terremoto destinato a non lasciare nulla com’era prima. Il volume narra le imprese di quegli atleti che si sono cristallizzate nell’archivio dei nostri ricordi. Probabilmente ognuno di noi riesce ancora a ricordare con chi ha trascorso un determinato ultimo dell’anno, il nome dei compagni all’esame di maturità, un passaggio essenziale della propria vita. Il volume è dedicato a quelli che ricordano dove erano quando Pietro Mennea superò sul filo di lana nei 200 di Mosca Alan Wells o quando gli Abbagnale vinsero il loro primo oro tra le urla di Galeazzi o quando Carlos e Smith alzarono al cielo il loro guanto di protesta. Se la vostra febbre a 90 ha ancora bisogno di sfogarsi siete nel posto giusto, in qualcuna delle più memorabili “Leggende Olimpiche”. Il libro è ricco di fotografie e di interventi di alcuni dei più noti giornalisti e appassionati di sport.

IL CUORE DEL VINO
Un affascinante viaggio nel mondo dei vignaioli naturali
di Piero Riccardi
Collana:

 14,90 14,16ACQUISTA

Questo libro affronta il tema del vino naturale come qualcosa che non si può ridurre a una lista di cose da non usare in vigna e in cantina e afferma come sia profondamente in malafede dire che il vino naturale è antiscientifico. Il Cuore del vino è un libro che vuole interessare non solo vignaioli e chi beve vino, ma tutti coloro, specialisti e non, che stanno riflettendo su scienza, tecnologia, cibo, salute, linguaggio nel loro rapporto con la natura. Sono un paio di decenni che un ostinato convitato va in giro per il mondo, è il vino naturale. Partito dal lavoro di alcuni vignaioli in Francia e in Italia, il fenomeno si diffonde rapidamente e più che una moda si tratta ormai di una concreta e globale rivoluzione, tanto che qualcuno parla del lavoro dei vignaioli naturali come di resistenza naturale. Perché dopo seimila anni di storia con il vino è nata l’esigenza di appiccicargli un termine così impervio, così sdrucciolevole come naturale? In questo libro, il vino, il vino naturale – e il suo doppio, il vino industrializzato, tecnologizzato – è una metafora: il vino come mondo di mezzo tra noi umani e la natura. Questa libro è la storia dell’autore con il vino, nel corso della quale affiorano pezzi della sua vita personale che prima di essere quella di vignaiolo naturale ha incrociato, durante un periodo di più di trent’anni, il mondo del cinema, del documentario, dell’inchiesta televisiva, una storia dove la biografia si intreccia con il vino fino a diventare un solo racconto.

I RAGAZZI DELLA CASA DEL CEDRO
Un avvincente romanzo che attraversa la nostra storia recente vista con gli occhi delle donne
di Augusto Pompeo
Collana:

 15,00 14,25ACQUISTA

Una programmista della Rai viene, per caso, in possesso di documenti, fotografie e appunti che un anziano professore ha raccolto durante la sua attività di pubblicista e ricercatore. La donna convince l’insegnante a ricostruire, insieme a lei, le vicende che emergono dal voluminoso materiale per ricavarne uno sceneggiato a puntate. Allo sviluppo del racconto, contribuiscono, occasionalmente altre voci. Sono i Narratori, una sorta di coro che interviene commentando e talvolta aggiungendo ricordi e vicende personali. La storia si svolge in un piccolo centro del viterbese. Nell’arco temporale 1920-1946 microstorie di gente comune si intrecciano con episodi e situazioni che hanno caratterizzato la storia d’Italia e non solo: l’opposizione clandestina a Roma negli anni ‘30, i sistemi di controllo e di repressione della polizia fascista, la guerra d’Etiopia, la guerra civile spagnola, le leggi razziali, la Seconda guerra mondiale, la resistenza jugoslava in Venezia Giulia, l’occupazione tedesca a Roma e nel viterbese, la Liberazione. Fra i personaggi nascono storie d’amore anche tormentate o comunque rese difficili dalle vicende di guerra. Un ruolo fondamentale ricoprono le donne: capiscono le cose istintivamente prima dei loro compagni, fanno scelte coraggiose rispetto ai tempi, si oppongono al fascismo e ai tedeschi, ma si oppongono soprattutto alla guerra, difendendo non solo i propri uomini ma anche tutti gli altri perché difendono la vita e lo fanno con i loro mezzi come Antigone, l’eroina di Sofocle citata più volte nel romanzo.

TELA DI TARANTA
La vita di una tarantolata fra mistero e tradizione
di Elianda Cazzorla
Collana:

 16,00 15,20ACQUISTA

Senza la sua proprietaria, una valigia parte dal sud per arrivare al nord, a casa di Ada. La curiosità della giornalista si placa davanti alla miriade di oggetti che scopre familiari. Solo una scatola di legno non riconosce. La apre e vede una ventina di foglietti arrotolati come sigarette. Per quale motivo sono stati conservati quei rotolini di carta in cui sono scritte frasi sgrammaticate? Non sono certo preziose reliquie. Sono minute con numerose cancellature di un tempo lontano. Di chi sono? Ada, per risolvere l’enigma, incontrerà il sembiante di Annabella e di Anna, un’antropologa e una tarantolata. Così vuole la tessitrice del mistero che non solo in Salento intreccia i fili.
Tre sono le porte, tre sono le donne, tre sono i luoghi. Una è la taranta.

IL PRINCIPE DELL’EROS
Playman, Playboy, Excelsior, Penthouse. Memorie di eleganti trasgressioni
di Massimo Balletti
Collana:

 19,80 18,81ACQUISTA

A partire dalla metà degli anni 60, Massimo Balletti ha vissuto una grande stagione dell’editoria italiana, così come è stato protagonista e testimone della rivoluzione sessuale che cominciava a cambiare il modo di pensare, mostrare, vivere l’eros. Redattore capo per “Le Ore”, “ABC”, “Men“, “Playmen”, Balletti è stato il primo direttore dell’edizione italiana di “Playboy” e l’artefice, insieme all’editore Saro Balsamo, del mensile di life-style maschile “Excelsior”, pietra miliare di un immaginario che fondeva eleganza e trasgressione. Con amore, umorismo e una punta di nostalgia, Balletti racconta la sua vita come un’avventura costellata di sogni da realizzare e incontri spesso trasformati in solide amicizie. Sfilano così editori molto diversi tra loro ma sempre disposti a rischiare come Giorgio Mondadori, Saro Balsamo, Adelina Tattilo, grandi fotografi come Mimmo Cattarinich e Roberto Rocchi, scrittori leggendari come Gian Carlo Fusco, alfieri della pornografia come Moana Pozzi e Larry Flynt. Questa autobiografia, “libro di libertà e di buone intenzioni”, è il ritratto di un’epoca e di un’idea guidata dal culto per la bellezza e dalla cura per il proprio lavoro.

Scrivere all’università, la sfida della differenza
Laura Fortini, il manifesto, 18 settembre 2021

LEGGI > DOVE BATTE LA LINGUA OGGI? Quaderno n. 1 del Centro di documentazione Internazionale Alma Sabatini


Recensione
Clotilde Barbarulli, Le Monde Diplomatique, 15 settembre 2021

LEGGI > GENERI ALIMENTARI a cura di Daniela Finocchi e Luisa Ricaldone


Autopsia di un abbandono
Silvia Neonato, Letterate Magazine, 12 settembre 2021

LEGGI > AUTOPSIA DI UNA FELICITÀ MANCATA di Annalisa Marinelli


11 settembre, io c'eroRecensione
Felice Laudadio, Sololibri, 10 settembre 2021

LEGGI > 11 SETTEMBRE. IO C’ERO di Giorgio Radicati


Donne e cibo fra arte e serialità
Concorso Letterario Lingua Madre, 10 settembre 2021

LEGGI > GENERI ALIMENTARI a cura di Daniela Finocchi e Luisa Ricaldone


Concepiti in guerra, partoriti in pace
Francesca Guidotti, LetterateMagazine, 10 settembre 2021

LEGGI > GLI ANNI DIVERSI di Alessandra Marzola


Percorsi Lettura


Set
27
Lun
2021
I ragazzi della casa del cedro: presentazione a Roma alla Biblioteca Valle Aurelia @ (RM) Biblioteca Valle Aurelia
Set 27@17:00–18:30

Lunedì 27 settembre alle 17.00 a Roma, presso la Biblioteca Valle Aurelia, Augusto Pompeo presenterà il suo romanzo “I ragazzi della casa del cedro“.

Set
28
Mar
2021
Leggende olimpiche. Giampiero Vigorito presentazione a Roma il suo libro @ (RM) Libreria Eli
Set 28@21:00–22:00

Martedì 28 settembre alle 21 a Roma, presso la Libreria Eli, Giampiero Vigorito presenterà il suo nuovo libro “Leggende olimpiche“. L’autore sarà in dialogo con Sandro Fioravanti, Marco Lodoli e Giorgio Zanchini.

*Accesso consentito solo con green pass. Prenotazione obbligatoria al numero 06. 86211712

 


immagine_corso.fw
A fronte di un mercato editoriale sempre più selvaggio e poco attento all’anima del libro, molti editori, si sono conquistati in questi anni un posto di rilievo nell’editoria di qualità, riscoprendo l’amore che c’è dietro al libro nel senso più artigianale del termine.

Molti editori indipendenti (ovvero non soggetti ai grandi monopoli editoriali), hanno iniziato a frequentare strutture tipografiche, ricreando così quel rapporto di scambio che, travalicando il puro aspetto commerciale, ha evidenziato una ricerca della qualità e una capacità di realizzazione che ci sembra richiami molto l’atmosfera della Tipografia Rinascimentale dove autore e tipografo creavano Opere d’Arte.

Scrittore, editore, grafico, tipografo, libraio, lavorano così tutti insieme, alla creazione di quell’oggetto, che quasi per magia diventa libro. Quell’oggetto che arriva nelle vostre mani, vi accompagna a letto e sull’autobus, a scuola e al lavoro, al mare e in montagna, portandosi dietro, insieme alla sua storia personale, anche le storie di un gruppo di professionisti che ogni giorno trasformano il loro lavoro in pura passione.

INFO E COSTI

Workshop
Workshop brevi che in modo non accademico forniranno gli strumenti per capire tutti i mestieri dell’editoria con uno stage finale in casa editrice per i più meritevoli .
Durante tutti i corsi sarà possibile osservare dal vivo ogni tipo di lavorazione compresa la stampa e l’allestimento. I corsi si terranno infatti in un centro tipografico e redazionale e tenuti dal personale della casa editrice e da professionisti del settore. Verranno ospitati scrittori.

INFO E COSTI

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elianda Cazzorla (@eliandacazzorla)

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena Sciarrini (@serenasciarrini)

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Di Marco (@librerialacura)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arianna Lodeserto (@guidabellaipostibrutti)