12,00

Non chiamatemi mamma

Senza figli e senza sensi di colpa

Descrizione

E se diventare madre non fosse il sogno di ogni donna? La contemporaneità, con la cronaca di alcuni casi vip di rifiuto della maternità, ci racconta che sono sempre di più le donne che non sono interessate ad avere figli, ma la società, per stereotipi e pregiudizi, non le “vede”, o meglio forse non le vuole vedere, spingendole a scelte forzate o accompagnate da sensi di colpa. Questione di storia e cultura. In un Paese che per politica e fede è basato sulla famiglia, il mancato desiderio di maternità si fa colpa ed egoismo. Un libro per indagare i propri desideri e superare i pregiudizi, senza remore o tentennamenti, per difendere il proprio diritto alla libera scelta di vita.

ARTICOLI, RECENSIONI E…

Recensione
(Daniela Domenici, Daniela&dintorni, 8 marzo 2018)

Radio Cusano intervista Valeria Arnaldi, curatrice della collana Strong-Her

PRESENTAZIONI E DISCUSSIONI

SCHEDA

  • Altezza : 21
  • Larghezza : 15
  • Pagine : 128
  • Data di pubblicazione : Febbraio 2018
  • Isbn : 9788862523653

BIO

Author

Giornalista professionista, da anni “cronista” di enogastronomia: racconta tecniche, filosofia, backstage di cucina, anche nel lavoro di grandi chef italiani e stranieri. Al mondo del gusto ha dedicato diversi libri. Tra questi, Il libro segreto degli chef (Orme), Alta pasticceria nelle ricette di 32 grandi chef (Orme), Un anno di alta cucina(Castelvecchi). Per Orme, ha diretto la collana editoriale “Chef”, dedicata alla grande cucina contemporanea. Per Ultra Food District, ha diretto la collana editoriale “Toque Blanche”, serie di ritratti di chef noti e stellati con ricettari di alta cucina.