In offerta!
Vino e seduzione

 28,00 23,80

Vino e seduzione

13.000 etichette storiche e curiose rigorosamente staccate dalle bottiglie bevute e registrate con data, luogo, ristorante e compagnia presente. Questa leggera follia ha dato luogo a un libro che è insieme storia di vita e percorso del gusto.

Descrizione

13.000 etichette storiche e curiose rigorosamente staccate dalle bottiglie bevute e registrate con data, luogo, ristorante e compagnia presente. Questa leggera follia ha dato luogo a un libro che è insieme storia di vita e percorso del gusto. Scritto in una lingua che ricorda il periodare sul vino di Soldati, Brera e Veronelli, il testo è percorso da un filo rosso di riflessioni e approfondimenti che riguardano regioni, singoli vini, cantine, ristoranti e stabilimenti enogastronomici di tutto il mondo. Il libro lega il vino a temi “forti” di filosofia e di vita, ma corre anche sui binari leggeri del saper vivere e del saper degustare. Ai neofiti è diretto come breviario del “capire” l’esperienza del vino, per gli esperti è un memorandum per l’esaltazione della qualità e della tradizione.

Note: interno a colori

Informazioni aggiuntive

Spese di spedizione

Gratis via Posta. Gratis con corriere se spendi più di 25 euro e 8 euro se spendi meno.

Tempi di spedizione

2-7 giorni lavorativi via Posta. 24-48 ore lavorative via Corriere.

Fatture

Per l’acquisto di libri materiali non viene emessa fattura in quanto l’IVA è assolta dall’editore ai sensi dell’articolo 74 D.P.R. 633/1972.Una fattura può essere comunque richiesta inoltrando una email a ordini@iacobellieditore.it

SCHEDA

  • Altezza : 23 cm
  • Larghezza : 16 cm
  • Pagine : 320
  • Data di pubblicazione : 2007
  • Isbn : 9788890258220

BIO

Gian Paolo Bonani

Gian Paolo Bonani che è anche un noto allevatore di rose e garden designer, oltre che studioso dell’iconografia della Vergine, in materia enoica ha scritto e pubblicato nel 2007 la propria biografia di frequentatore bacchico in un volume dal titolo Vino e seduzione. Diario di un bevitore colto e avveduto. Ha inoltre celebrato la cantina di Gigi Fazi nel volume biografico dedicato al grande cuoco romano, editato nel 2009.