Pubblicato il

Fabio Croce

Fabio Croce è nato a Roma nel 1960. Ha pubblicato: Uomini oltre (Serarcangeli, 1996; Iacobelli, 2010), tradotto in lingua inglese per l’editore indiano Cyberwit nel 2008; Amerai l’uomo (Associate, 1997); Strani amori (2019); Delitto in Vaticano: la verità (Croce, 1999); Perché no? (Croce, 2001); Il cardinal mia cara. Via crucis laica (Croce, 2003). Ha scritto quattro testi teatrali più volte rappresentati: Uomini oltre (1999); Il cardinal mia cara (2003); 04/05/1998: strage in Vaticano (2008); Vite violate. Crimini sessuali nella chiesa cattolica (2009). Tre di questi sono raccolti nella recente pubblicazione Vizi capitali. Dietro le quinte del Vaticano (2024). Nel 2006 ha curato la voce “Letteratura gay in Italia” per la Routledge International Encyclopedia of Queer Culture. In qualità di editore ha ricevuto a Oslo un importante riconoscimento culturale per il suo impegno a favore dei diritti civili, scelto dai membri della giuria del Premio Nobel per la Pace, in occasione dell’evento “Words – International Literary Festival 2008”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

André Carl Van der Merwe

André Carl van der Merwe (nato il 4 gennaio 1961), è uno scrittore sudafricano. Il suo primo libro, intitolato Moffie, è un romanzo autobiografico basato sui diari che teneva da adolescente e durante il servizio militare obbligatorio. Dal libro è stato tratto anche il film di Oliver Hermanus nel 2019.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Nico Conti

Nico Conti nasce a Imola l’11 novembre 1955. Laureato in economia si considera un sociologo amatoriale. Da diversi anni fa parte del Comitato italiano per il Projet Hessdalen. I suoi hobby sono pittura e disegno. Con Iacobellieditore ha pubblicato il suo primo libro Quando in cucina c’è solo lui e Come scrivere una bella lettera anonima.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Padosè

Padosè (Policlinico Gemelli, Roma, 1968) é un filantropo cresciuto a Roma e nella Tuscia viterbese. Adora il cinema polacco, la musica estone e i libri armeni. Solo rigorosamente in lingua originale e senza sottotitoli. In realtà si occupa a tempo pieno di questioni serie nel mondo dell’economia. Ama il vino, il calcio e la musica deephouse. Nel 2017 (dopo Cristo) scrive il suo primo libro Il bucato del gommista. Riflessioni poco serie di un tipo che non esiste. A suo avviso le vicende dei Promessi Sposi di Manzoni andarono diversamente. Ma questa  è un’altra storia.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Guido Tassinari

Guido Tassinari è stato osservatore dei diritti umani e supervisore elettorale per l’Onu, l’Osce e il governo italiano in Centro America e nei Balcani; docente e formatore, esperto di asilo e aiuti umanitari per varie Ong e in vari paesi, è autore di diverse opere di divulgazione scientifica.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Filippo La Torre

Filippo La Torre nasce a Palermo in una stalla ma non venne chiamato come Nostro Signore. Trascorre i primi anni della sua vita in un collegio ma non era Oxford e nemmeno Cambridge. Ancora prima di diventare maggiorenne si arruola nella Marina Militare dove impiega altri sei anni della sua vita a tirare un remo. Dopo il congedo ritorna nella città natale dove attualmente vive e lavora. Scopre a tarda età che oltre al rugby, sport che ha praticato e che tuttora segue con impegno e passione, la sua vita può essere piacevolmente attraversata dalla compagnia di una tastiera e di un monitor. Ha curato per l’Ora Quotidiano on line un blog allegro, scherzoso e andante sulla palla ovale. Con la pubblicazione di questo libro e altri già in cantiere gode dell’orgoglio di sentirsi uno “scrittore”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Francesco Mangiacapra

Francesco Mangiacapra nasce a Napoli negli anni Ottanta. Frequenta le scuole cattoliche dei padri Scolopi (gli stessi di Moana Pozzi!), si diploma al liceo classico e si laurea in giurisprudenza all’Università Degli Studi di Napoli Federico II. Per qualche anno esercita il praticantato da avvocato. Successivamente, pur avendo superando l’esame di Stato presso la Corte d’Appello di Napoli, decide di non iscriversi all’albo. Fino a ora non aveva mai scritto nulla, perché si è dato da fare in altro.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Adelio Canali

Adelio Canali, Romano, figlio della Garbatella, laureato in sociologia, per tanti anni è stato un protagonista della vita politica di Roma nelle file della Democrazia Cristiana, più volte eletto amministratore locale. L’impegno più importante della sua vita è stato e rimane quello a stretto contatto con la gente del suo quartiere, appunto l’amata Garbatella, dove tuttora risiede e vive, sempre partecipe e disponibile, persuaso che l’esistenza di una comunità non possa prescindere dall’attenzione e dalla solidarietà di ciascun cittadino verso il prossimo. Attualmente, con particolare riguardo alle fonti documentarie e bibliografiche si occupa principalmente di ricerca storica sui movimenti e i partiti politici italiani. Il 4 aprile 2005 ha fondato l’Associazione Culturale Garbatella 44. Scrittore, ha pubblicato: La terrazza sulla Garbatella (2008), viaggio nella sua formazione giovanile alla Garbatella tra gli anni Trenta e l’immediato secondo dopoguerra; Serve gente! (2011), garbata carrellata di coloriti bozzetti ironici, spesso pungenti, a volte anche malinconici, sulla politica delle piccole cose, delle necessità personali e comuni della gente della Garbatella tra gli anni Cinquanta e la fine della Prima Repubblica.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Franco Foglino

Franco Foglino nato a Torino nel 1926, aderisce alla Resistenza combattendo nella XX Brigata Garibaldi. Alla fine della guerra, dopo essersi laureato in Agraria, svolge azioni di sviluppo in Africa, Asia America divenendo consulente per il Programma alimentare mondiale e per la Cooperazione Italiana del Ministero degli esteri. Membro della Presidenza onoraria della FIAP fino alla sua scomparsa avvenuta a Roma il 26 luglio 2016.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alessandro Bottero

Alessandro Bottero è scrittore e sceneggiatore, esperto di fumetti, animazione e new media, ha tradotto in italiano moltissime storie di Batman fra cui “Il ritorno del Cavaliere Oscuro” e “Batman anno uno”, oltre al quindicinale Batman. Dirige il sito www.fumettodautore.com. Ha pubblicato I segreti del cavaliere oscuro e L’uomo d’acciaio.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Amedeo Vitale

Amedeo Vitale è di Roma. Per parecchi anni è stato collaboratore esterno dell’Università La Sapienza di Roma e della Federico II di Napoli. Laureato in Geografia Storica, fa parte del Centro Italiano Studi Storico Geografici (CISGE). Ha curato per quattro anni, per la rivista Centritalia, una rubrica di critica cinematografica intitolata Fotogrammi. Ha fatto più di una mostra e ha pubblicato nove libri di fotografia. È autore per LSD di Roma e il cinema, pubblicato nel libro Roma dal 1450 al 1870: quattro secoli di vita della città. Nel 2009 con iacobellieditore ha pubblicato 24 racconti e mezzo e nel 2019 Io sono quello di sinistra. Ha vinto nel 2006 il Premio internazionale Letterario Culture Mediterranee con il racconto Ricordi gustosi.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Paolo Calabrò

Paolo Calabrò, madrelingua napoletano e membro dell’associazione di scrittori NapoliNoir; di formazione scientifica e filosofica, gestisce il sito ufficiale in italiano del filosofo francese Maurice Bellet e collabora con diverse riviste di cultura, tra cui Pagina3 e Filosofia e nuovi sentieri. Oltre a 3 volumi d’argomento filosofico (Le cose si toccano. Raimon Panikkar e le scienze moderne, ed. Diabasis, Reggio Emilia 2011; La verità cammina con noi. Introduzione alla filosofia e alla scienza dell’umano di Maurice Bellet, ed. Il Prato, Padova 2014; Ivan Illich. Il mondo a misura d’uomo, ed. Pazzini, Rimini 2018) e a diversi saggi scientifici, anche all’estero, ha curato (insieme a Diana Lama) la raccolta di racconti noir C’è un sole che si muore (2016) e ha pubblicato i romanzi: L’intransigenza (2015) e L’abiezione (2018), primi 2 della trilogia dei “Gialli del Dio perverso”, tutti con l’editore il Prato di Padova.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Giuliano Capecelatro

Giuliano Capecelatro è stato inviato de l’Unità. Per la casa editrice Il Saggiatore ha pubblicato “La banda del Viminale” (1996), “Un sole nel labirinto” (2000) biografia romanzata del principe di Sansevero, “Tutti i miei peccati sono mortali” (2003) biografia romanzata di Caravaggio.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Gian Piero Palombini

Gian Piero Palombini è producer e documentarista, si è specializzato nell’ambito dello sviluppo dei contenuti, alternando l’attività professionale con quella di ricerca. Autore di testi universitari e di documentari storici e di costume per la Rai, ha scritto e diretto il documentario “Tiberio Mitri. Non pensavo che la vita fosse così lunga”, in collaborazione con Rai Educational e Cinecittà Luce, che ha ricevuto la Mention d’honneur “Sport Movies & Tv” 2010.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alessandro Falcone

Alessandro Falcone è producer, operatore, montatore e videomaker a tutto campo, autore di documentari storici, alterna l’attività di ricerca con la professione di giornalista sportivo e di costume. Questo è il suo esordio nella narrativa.

 


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Aureliano Amadei

Aureliano Amadei, regista e produttore, si dedica ai documentari e lungometraggi, collaborando con i maggiori maestri del cinema italiano. Nel 2003, durante la preparazione di un film in Iraq, si è trovato coinvolto, e ferito, nell’attentato a Nassirya che ha ucciso diciannove italiani. Da tutto ciò nasce “20 sigarette”, film vincitore della sezione Controcampo italiano alla Mostra del cinema di Venezia 2010.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Sergio Toffetti

Sergio Toffetti è nato a Torino il 23 aprile 1951. Laureato in Estetica, è attualmente consulente e membro del comitato scientifico di Rai Teche e tutor di produzione per CSC Animazione. Ha ricoperto numerosi incarichi, tra i quali responsabile del dipartimento film al Museo Nazionale del Cinema di Torino (1991-1998) e curatore di retrospettive sul cinema italiano alla Cinemathèque Française di Parigi (1996-2016). Importante la sua esperienza al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, dove è stato vice direttore, conservatore, coordinatore. Ha seguito il restauro di oltre 200 film italiani, da Roma città aperta a Carmelo Bene a Per un pugno di dollari. Nel 2003, in convenzione con Regione Piemonte, apre la Scuola di Cinema d’Animazione e, nel 2006, l’Archivio Nazionale Cinema Industriale di Ivrea (1998-2017).
Ha collaborato con la Biennale di Venezia, Torino Cinema Giovani, Festival di Spoleto, Centre G. Pompidou di Parigi, National Film Archive di Tokyo, MoMA di New York. Ha pubblicato numerosi saggi sul cinema italiano e internazionale e sull’archivistica del cinema. È stato docente a contratto presso le università di Sorbonne-Paris III, Roma III, Camerino, Politecnico di Torino, Sapienza di Roma.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Luca Pallanch

Luca Pallanch lavora al Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e per anni si è occupato della programmazione del Cinema Trevi, a Roma. Insieme a Domenico Monetti, ha curato retrospettive alla Mostra del Cinema di Venezia («La situazione comica. 1910-1988»; «Orizzonti. 1960-1978»), alla Festa del Cinema di Roma («Le notti pazze de La dolce vita»; «Cinema espanso. 1962-1984»; «Danze macabre. Il cinema gotico italiano») e al Torino Film Festival («Omaggio a Giulio Questi»; «Omaggio ad Augusto Tretti»; «Omaggio ai fratelli Garriba») e hanno curato diversi libri di cinema (Luigi Comencini. Architetto dei sentimenti; Tagli. Il cinema di Dario Argento; Non solo Gomorra. Tutto il cinema di Matteo Garrone; Divi & antidivi. Il cinema di Paolo Sorrentino; Un «idolo» in controluce. Enzo Battaglia; Se non ricordo male. Frammenti autobiografici di Giulio Questi; Il caso Tretti; Fabio e Mario Garriba, i gemelli terribili del cinema italiano). Con minimum fax hanno già pubblicato Per i soldi o per la gloria. Storie e leggende dei produttori italiani dal dopoguerra alle tv private (2023), primo volume appartenente alla serie Storia orale del cinema italiano, pubblicata in coedizione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Domenico Monetti

Domenico Moneti lavora al Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e per anni si è occupato della programmazione del Cinema Trevi, a Roma. Insieme a Luca Pallanch, ha curato retrospettive alla Mostra del Cinema di Venezia («La situazione comica. 1910-1988»; «Orizzonti. 1960-1978»), alla Festa del Cinema di Roma («Le notti pazze de La dolce vita»; «Cinema espanso. 1962-1984»; «Danze macabre. Il cinema gotico italiano») e al Torino Film Festival («Omaggio a Giulio Questi»; «Omaggio ad Augusto Tretti»; «Omaggio ai fratelli Garriba») e hanno curato diversi libri di cinema (Luigi Comencini. Architetto dei sentimenti; Tagli. Il cinema di Dario Argento; Non solo Gomorra. Tutto il cinema di Matteo Garrone; Divi & antidivi. Il cinema di Paolo Sorrentino; Un «idolo» in controluce. Enzo Battaglia; Se non ricordo male. Frammenti autobiografici di Giulio Questi; Il caso Tretti; Fabio e Mario Garriba, i gemelli terribili del cinema italiano). Con minimum fax hanno già pubblicato Per i soldi o per la gloria. Storie e leggende dei produttori italiani dal dopoguerra alle tv private (2023), primo volume appartenente alla serie Storia orale del cinema italiano, pubblicata in coedizione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alberto Anile

Alberto Anile è il curatore di questo quaderno. Fra i suoi libri, Orson Welles in Italia (Il Castoro, 2006, tradotto negli Stati Uniti da Indiana University Press), Operazione Gattopardo. Come Visconti trasformò un romanzo di “destra” in un successo di “sinistra” (con Maria Gabriella Giannice, Feltrinelli, 2014), Totalmente Totò. Vita e opere di un comico assoluto (Cineteca di Bologna, 2017).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Steve della Casa

Critico cinematografico, direttore di festival, autore e conduttore radiofonico. E’ stato nel 1974 tra i fondatori del Movie Club e nel 1982 tra i fondatori del Torino Film Festival (che ha diretto dal 1999 al 2002), è stato direttore del Roma Fiction Fest (2007-2013), presidente della Film Commission Torino Piemonte (2006-2013) ed è direttore del Festival Sottodiciotto. È autore e conduttore radiofonico (“Hollywood Party” su Rai Radio 3 dal 1994) e televisivo (“Commedia Mon Amour” per Sky, “La 25a ora” per La7, “Cineclub” per Raisat Cinema, “I David di Donatello” per RaiUno). Ha curato pubblicazioni in Italia e all’estero vincendo il premio Meccoli per la miglior pubblicazione di cinema nel 2007 e il premio Flaiano per il saggio “Splendor” nel 2013. Ha realizzato documentari che sono stati presentati in concorso nei festival di Venezia, Roma e Locarno, vincendo nel 2014 il Nastro d’Argento per “I Tarantiniani”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Christian Uva

Professore ordinario presso l’Università Roma Tre dove insegna “Cinema italiano” e “Cinema e tecnologia”. Vicepresidente della Consulta Universitaria del Cinema. Responsabile Scientifico del Centro Produzione Audiovisivi del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo (Università Roma Tre). Ha scritto numerosi saggi sui rapporti tra cinema, cultura visuale e orizzonte storico-politico nazionale (con particolare riferimento all’Italia) e sulle questioni di natura estetica, produttiva e culturale riguardanti le immagini digitali. È fondatore e condirettore della rivista «Cinema e Storia» (Rubbettino), membro del comitato direttivo de «L’Avventura. International Journal of Italian Film and Media Landscapes» (Il Mulino), direttore delle collane editoriali cinemaespanso (Bulzoni) e Cinema (Rubbettino) e condirettore della collana Italian Frame (Mimesis International).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Giorgio Arlorio

Giorgio Arlorio montatore, regista, attore, scrittore, sceneggiatore, docente di sceneggiatura alla Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia. Per il cinema ha scritto, tra i molti, Esterina (1959) di Carlo Lizzani, Crimen (1960) di Mario Camerini, Il padre di famiglia (1967) di Nanni Loy, Queimada (1969) e Ogro (1979) di Gillo Pontecorvo, Oceano (1971) di Folco Quilici, La patata bollente (1979) di Steno, …e la vita continua (1984) di Dino Risi. Autore, con Loy, di Specchio segreto (1964-1977), e ancora con Loy e Fernando Morandi, di Viaggio in seconda classe (1977), ha diretto, tra gli altri, i documentari Casorati un pittore a Torino (1955) e Il paese dei lavandai (1955).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Toni Bertorelli

Toni Bertorelli (1948-2017) ha effettuato gli studi classici. Ha recitato in teatro con Aroldo Tieri, Valeria Moriconi, Umberto Orsini, Luca De Filippo con la regia di Luca Ronconi, Peppino Patroni Griffi, Carlo Cecchi e Mario Martone. Nel cinema lo abbiamo visto con Marco Tullio Giordana (Pasolini un delitto italiano), Marco Bellocchio (Il principe di Homburg, L’ora di religione e Sangue del mio sangue), Nanni Moretti (La stanza del figlio e Il Caimano), Mel Gibson (Passion), Paolo Sorrentino (The Young Pope). Ha vinto il premio Flaiano, il premio Ubu e il premio Sacher d’oro. Per iacobellieditore ha pubblicato nel 2013 L’effetto del jazz e nel 2017 Voglio vivere senza di te.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Franco Grattarola

Franco Grattarola, studioso di storia del cinema, della televisione e del costume, ha pubblicato tra l’altro “Pasolini una vita violentata” (2005), “La Tuscia nel cinema” (2008). Ha inoltre collaborato alla nuova edizione del “Dizionario del cinema italiano. I film” (2009 e 2013) e scritto saggi per volumi collettanei.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Andrea Napoli

Andrea Napoli, storico della filosofia moderna, è studioso di storia del cinema e dei suoi settori più marginali. Negli anni Settanta ha curato la programmazione di alcuni cinecircoli. Insieme a Giovanni Grazzini ha pubblicato una raccolta di scritti di Arturo Lanocita (1991). Nel nuovo millennio ha collaborato alle riviste Nocturno, Cine 70 e dintorni, Blue.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Andrea Gabbrielli

Andrea Gabbrielli, giornalista specializzato nel settore enogastronomico, scrive per Vini d’Italia e per il Gambero Rosso, oltre alle più importanti testate del settore italiane ed estere. Nel 1990 ha vinto il Premio internazionale Barbi Colombini. Tra le sue pubblicazioni: “Meta Sudans, la più antica fontana di Roma” (2000), “Pierluigi Talenti. L’altro Brunello” (2005), “Gianni Masciarelli. Un vignaiolo a modo suo” (2008).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Gian Paolo Bonani

Gian Paolo Bonani che è anche un noto allevatore di rose e garden designer, oltre che studioso dell’iconografia della Vergine, in materia enoica ha scritto e pubblicato nel 2007 la propria biografia di frequentatore bacchico in un volume dal titolo Vino e seduzione. Diario di un bevitore colto e avveduto. Ha inoltre celebrato la cantina di Gigi Fazi nel volume biografico dedicato al grande cuoco romano, editato nel 2009.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Luigi Volpe

Luigi Volpe è nato a Napoli nel 1975 e da oltre 20 anni vive in Emilia Romagna. Avrebbe voluto fare il giornalista, fondare una rock-band e insegnare judo, invece ha deciso di arruolarsi nella Guardia di Finanza e accumula sogni. Scrive da sempre, ma se n’è accorto da poco. Collabora con A Ruota Libera Onlus e la storia di suo figlio ha ispirato la nascita della Casa di Matteo, struttura unica in Italia nel suo genere. La casa di Matteo – storia di un legame è la sua prima pubblicazione.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Mario Neri

Mario Neri è un medico che dal 1981 ha scelto di dedicare la vita e la professione ai drammi dell’Africa, prestando la sua opera in Somalia, Mauritania, Mali, Sierra Leone, Ciad, Camerun, Yemen, Senegal. Rientrato in Italia nel 2005 per gravi ragioni di famiglia, ora vive e lavora nella provincia di Vicenza.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Angelo Longoni

Angelo Longoni, diplomato in Arte drammatica, ha lavorato tra gli altri con Alessandro Gassman, Elena Sofia Ricci, Stefano Accorsi, Laura Morante, Luca Argentero. È autore di fiction, sceneggiatore e regista cinematografico e teatrale. Ha pubblicato vari testi teatrali, i romanzi “Caccia alle mosche” (1989) e “Siamo solo noi” (2006).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Ned Balbo

Ned Balbo, poeta vincitore di numerosi premi letterari, insegna al Loyola College di Baltimora e dirige le attività accademiche del Johns Hopkins Center for Talented Youth. Ha pubblicato due raccolte di poesie: “Lives of the Sleepers” e “Galileo’s Banquet”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Augusto Pompeo

Augusto Pompeo nasce a Roma il 3 novembre 1945. Archivista di Stato in pensione, è stato titolare della cattedra di Archivistica speciale presso la Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica dello stesso Istituto. È autore di pubblicazioni di storia e di storia delle istituzioni moderne e contemporanee presso riviste specialistiche, quali: Deputazione di storia patria per l’UmbriaArchivi per la storiaRivista storica del LazioQualestoria. Collabora, come consulente storico, con l’Anpi provinciale di Roma. Per conto del Comune di Roma e in collaborazione con l’Anpi di Roma ha pubblicato: Forte Bravetta, Storie, memorie, territorio (breve storia delle esecuzioni capitali eseguite a Roma nell’età contemporanea). Per i tipi di Odradek ha pubblicato: Forte Bravetta, una fabbrica di morte dal fascismo al primo dopoguerra. Ha curato inoltre la pubblicazione di: Liberi (raccolta di saggi riguardanti vicende e testimonianze sul quartiere Monteverde di Roma durante la Resistenza). Dorer. Fonti documentarie per lo studio della Resistenza a Roma e nel Lazio.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Giampiero Vigorito

Giampiero Vigorito inizia la sua carriera giornalistica nel 1977, collaborando con riviste come Stereoplay e Popster. Dal 1983 al 1994 ha condotto RaiStereonotte. Nel 1981 ha pubblicato il libro Genesis con la Gammalibri. Dal 1994 al 2001 ha diretto il mensile Rockstar. In televisione è stato ospite di Quelli della Notte e ha collaborato ai testi per i programmi di Renzo Arbore. Dal 2001 ha presentato sulle tre reti radio della Rai diverse trasmissioni come Radiouno Music Club. Nel 2012, in occasione delle Olimpiadi di Londra, ha scritto e condotto su Radio3 in 20 puntate il programma quotidiano Leggende Olimpiche; esperienza ripetuta due anni dopo con un ciclo di trasmissioni questa volta dedicato ai Mondiali di Calcio in Brasile intitolato Leggende Mondiali. Anche nell’estate del 2016, a ridosso delle Olimpiadi di Rio, ha ripreso il suo format Leggende Olimpiche su Radio3 in un nuovo ciclo di 16 puntate. Nel 2008 ha pubblicato per la Coniglio Editore il libro Burt Bacharach – The Book of Love. Nel 2014 ha curato il libro Xena Tango – Le Strade del Tango da Genova a Buenos Aires all’interno di un progetto musicale realizzato da Roberta Alloisio e il premio Oscar Luis Bacalov, pubblicato dall’etichetta Compagnia Nuove Indye. Nel 2020 ha curato il volume Raistereonotte – Il Libro e nel 2021 Leggende olimpiche, pubblicati da iacobellieditore. Dal 2013 è docente del Master in critica giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Franco Brizi

Franco Brizi (Roma) è critico musicale, storico del prog italiano. Collabora con «Classic Rock» e «Vinile» e ha scritto articoli e discografie per numerose riviste tra cui «Raro!», «Musica Leggera», «Classix». Ha pubblicato le discografie illustrate di Led Zeppelin, Pink Floyd e Queen, il volume Le ragazze dei capelloni (2010, Coniglio Editore) e, con Maurizio Becker, The Beatles in Italy (Arcana, 2012) e Volo Magico. Storia illustrata del rock progressivo italiano (Arcana, 2014). È uno dei massimi antiquari di dischi in vinile. Sito: vinylseduction.com


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Franco Vassia

Franco Vassia è giornalista e critico musicale. Ha diretto la rivista di musica e cultura “Nobody’s Land”. Tra i suoi libri: I Campi della Memoria; Resistere a Mafiopoli con Giovanni Impastato, vincitore del Premio Garcia Lorca; Prog 50Abitare il sogno: vita e musica di Pippo PollinaLa Terra di Nessuno: Altri Semi di Beat, Folk e Rock. Collabora con le riviste Prog Italia, Suono e MAT 2020.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Andrea Berrini

Andrea Berrini è il fondatore di Metropoli d’Asia, casa editrice specializzata in narrativa asiatica, per la quale fa scouting grazie a lunghi soggiorni nelle città del continente. Ha scritto di Africa, America latina e Italia, pubblicando quattro libri tra i quali Noi siamo la classe operaia (Baldini, Castoldi, Dalai 2004) e Storie africane (EDT 2001), e collaborando con riviste letterarie quali Nuovi Argomenti, Panta, Linea d’Ombra, Lo Straniero. Tiene un blog su Doppiozero, mentre il suo blog personale è indirettadallasia.it. Ha fondato CreSud, che si occupa di microcredito in molti paesi del Sud del mondo.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Andrea Baldestein

Andrea Baldestein è nato a Roma nel 1961. È uno scrittore emergente. Ha fatto studi scientifici ma ha sempre amato scrivere. Da adulto si è avvicinato agli studi letterari appassionandosi sempre più alla scrittura: decide per questo di raccontare una storia, una storia vera. Non sono una donna è la storia della sua vita.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Massimo Balletti

Massimo Balletti (Palermo, 1942), protagonista dell’editoria italiana, e uno dei massimi esperti di editoria erotica. Dopo gli esordi per il quotidiano Telestar e la lunga esperienza di redattore capo per riviste come Le ore della settimana e Playmen, è stato direttore dell’edizione italiana di Playboy (1982) e ha fondato con l’editore Saro Balsamo Excelsior (1986), innovativa e influente rivista di lifestyle maschile. Tra le altre pubblicazioni da lui dirette: FamiliaPenthouseVincere.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Gianfranco Caliendo

Gianfranco Caliendo (Firenze, 1956) è compositore e musicista. Comincia giovanissimo a suonare e nel ’74 incontra Gianni Averardi, che lo coinvolge nel progetto che caratterizzerà la sua carriera: Il Giardino dei Semplici, che, con la produzione di Savio e Bigazzi, raggiungerà rapidamente il successo. Ha composto e prodotto per altri musicisti, fondato uno studio di registrazione, un’etichetta discografica e una scuola di musica: l’Accademia Caliendo, dove insegna canto moderno.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Ennio Peres

Ennio Peres (1945 – 2022), laureato in Matematica, insegnante di Informatica e di Matematica, dalla fine degli anni ‘70 ha svolto a tempo pieno l’attività di giocologo, con l’intento di diffondere tra la gente, tramite ogni possibile mezzo, il piacere creativo di giocare con la mente. Premio alla Carriera assegnato da Lucca Comics&Game nel 2020 per il suo “impegno nel diffondere tra la gente, con ogni possibile mezzo, il piacere creativo di giocare con la mente”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Elisabetta Castiglioni

Elisabetta Castiglioni (Roma) è dottoressa di ricerca in Storia, teoria e tecnica del teatro e dello spettacolo, giornalista, critica e promoter culturale. Tra le sue pubblicazioni scientifiche: Le regie liriche di Luca Ronconi; Su “Totò” di Roberto Escobar; Renato-Rascel, immagini di scena; Quel piccoletto grande grande. Si è occupata, come curatrice artistica, delle manifestazioni realizzate in occasione del decennale della scomparsa di Rascel. Da oltre vent’anni svolge con l’agenzia intestata a suo nome attività di ufficio stampa, pubbliche relazioni e promozione di artisti, progetti ed eventi culturali.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Paolo Carnelli

Paolo Carnelli (Roma) è il massimo esperto e collezionista italiano dei Van der Graaf Generator. Dal 2015 è il coordinatore editoriale della rivista «Prog Italia», ha collaborato con le riviste «Suono», «Metal Shock», «Colossus» (Finlandia), «Contrappunti», «Dusk», «MusikBox», «Raro». Dal 2001 al 2012 ha diretto la fanzine Wonderous Stories. Ha pubblicato l’apprezzatissimo volume Van der Graaf Generator – La biografia italiana (2013, Arcana), la monografia Van der Graaf Generator – PAWN HEARTS: Storia Immagini Parole Musica (2014, Open Art) tradotta nel 2020 anche in lingua inglese e Yes: gli anni d’oro 1969-1980 (2022, Tsunami Edizioni). Sito: openmagazine.info


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Gianluca Piredda

Gianluca Piredda è nato a Sassari il 14 maggio 1976. Ha iniziato a lavorare nell’editoria fin da giovanissimo, a 15 anni, imponendosi nel mercato come autore di fumetti e, contemporaneamente, come giornalista. Nel 1997 ha firmato la sua prima miniserie per poi approdare in America nel 2000, dove ha costruito una florida carriera come autore. Ha diretto molte riviste dedicate alla televisione e all’entertainment, ha fondato magazine locali e scritto per diverse riviste internazionali (una su tutte la prestigiosa World Archaeology). Ha lavorato per la tv e la radio, sia come giornalista che come autore. Oggi scrive in coppia con Chuck Dixon il cult a fumetti “Airboy”, cura il blog blog.alice.tv/sardegnagastronomica e scrive di cultura sul quotidiano “Libero”. Il suo ultimo libro è un thriller pubblicato in USA dalla Raven’s Head Press dal titolo “Wicked Game”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alessandro Guarnacci

Laureato in Scienze dell’Educazione con una tesi su “Primavalle 1937-2007: le memorie di una borgata di Roma”, ha iniziato a lavorare come insegnante nella scuola media. Dopo diversi anni di servizio come Dsga presso scuole statali e private ha superato il concorso come insegnante e ha svolto questo ruolo presso il 137° Circolo didattico “25 Aprile” ora Ic “Rosetta Rossi” di Primavalle ininterrottamente dal 1983 al 2016, anno del pensionamento. Formatore nazionale Irrsae per Scienze e Informatica. Coordinatore e responsabile dei progetti didattici di ricerca su Primavalle con produzione di testi in formato cartaceo e multimediale. Ha pubblicato: Primavalle: alla scoperta del nostro quartiere (1998-99); A spasso nel quartiere: viaggio dalle origini ai giorni nostri (2007-08); Volta la carta: l’altra faccia del quartiere (2012-13). Socio fondatore e presidente dell’Associazione Culturale “Primavalle in rete”. Ha curato con Gianluca Chiovelli il libro La storia di Primavalle – dalla preistoria ai giorni nostri per Typimedia editore, 2020.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Ennio De Risio

Operatore culturale presso le due biblioteche del Municipio XIV, ha curato iniziative di promozione della lettura per ragazzi e il progetto speciale Scienza e Ambiente. Nell’ambito della Fiera Più Libri Più Liberi, dal 2002 al 2008, ha organizzato la Bibliolibreria, che ospitava piccole case editrici. Dal 2006 al 2011 è stato Responsabile della Biblioteca Casa del Parco, nel Parco Regionale Urbano del Pineto. Nell’ambito delle passeggiate tra storia e memoria, intende soprattutto valorizzare il percorso storico della Via Francigena che attraversa il territorio del Municipio XIV fino alla base di Monte Mario. Collabora con l’Associazione Amici di Monte Mario, che edita dal 1969 il periodico Monte Mario.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Gianluca Chiovelli

Nasce nel 1968 a Roma dove a tutt’oggi risiede e lavora. Dal 2006 inizia una sistematica e continua raccolta di materiali storici, letterari e archeologici sui territori dei Municipi XIII e XIV per dare senso e coerenza al loro sviluppo millenario. Questa ricerca ha trovato sbocco sia nella cura del sito dell’associazione Primavalle in Rete che nel profilo Facebook della stessa, continuamente aggiornato. Collabora con “Cornelia Antiqua”, realtà impegnata in attività di esplorazione e rivalorizzazione del quadrante nord-ovest di Roma, e con alcuni periodici locali (fra cui Monte Mario) dove sono approfondite alcune particolarità emerse nel corso delle ricerche. È fondatore dell’associazione ACAS e ideatore e curatore del progetto artistico “Sant’Angelo il Paese delle Fiabe” nella Tuscia viterbese.


HA PUBBLICATO CON NOI