Pubblicato il

Giuliano Capecelatro

Giuliano Capecelatro è stato inviato de l’Unità. Per la casa editrice Il Saggiatore ha pubblicato “La banda del Viminale” (1996), “Un sole nel labirinto” (2000) biografia romanzata del principe di Sansevero, “Tutti i miei peccati sono mortali” (2003) biografia romanzata di Caravaggio.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Sara Filippelli

Sara Filippelli si occupa del fenomeno home movies e in particolare delle donne cineamatrici in Italia. Coordina la raccolta di pellicole familiare in Sardegna, primo pionieristico progetto su scala regionale in Italia.

 


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Lucia Cardone

Lucia Cardone insegna all’Università di Sassari. Ha pubblicato saggi sulle donne e l’immaginario cinematografico italiano, sul cinema e l’editoria femminile popolare, sul cinema e le altre arti. Dal 2003 è nella redazione di “Bianco e nero”.

 


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Gian Piero Palombini

Gian Piero Palombini è producer e documentarista, si è specializzato nell’ambito dello sviluppo dei contenuti, alternando l’attività professionale con quella di ricerca. Autore di testi universitari e di documentari storici e di costume per la Rai, ha scritto e diretto il documentario “Tiberio Mitri. Non pensavo che la vita fosse così lunga”, in collaborazione con Rai Educational e Cinecittà Luce, che ha ricevuto la Mention d’honneur “Sport Movies & Tv” 2010.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alessandro Falcone

Alessandro Falcone è producer, operatore, montatore e videomaker a tutto campo, autore di documentari storici, alterna l’attività di ricerca con la professione di giornalista sportivo e di costume. Questo è il suo esordio nella narrativa.

 


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Aureliano Amadei

Aureliano Amadei, regista e produttore, si dedica ai documentari e lungometraggi, collaborando con i maggiori maestri del cinema italiano. Nel 2003, durante la preparazione di un film in Iraq, si è trovato coinvolto, e ferito, nell’attentato a Nassirya che ha ucciso diciannove italiani. Da tutto ciò nasce “20 sigarette”, film vincitore della sezione Controcampo italiano alla Mostra del cinema di Venezia 2010.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Sofia Scandurra

Sofia Scandurra, scomparsa nell’agosto 2014, è stata pittrice, autrice di moltissimi racconti con lo pseudonimo di Lazzarina. Il suo primo romanzo “Complesso di Famiglia” è premio Castiglioncello, è premio Penna d’argento e arriva nella rosa finale delle opere prime al premio Viareggio. Come aiuto regista ha collaborato con Camerini, Zampa, Argento, Manfredi, Celentano e molti altri. Nel 1978 dirige il suo primo film “Io sono mia” tratto da un romanzo di Dacia Maraini. Moltissime le regie teatrali, ha ideato importanti programmi televisivi. Premio Segno d’argento ’82 ha diretto la Libera università del cinema, fondata da Cesare Zavattini.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Paola Pittalis

Paola Pittalis fino al 2011 è stata docente presso la Facoltà di Scienze politiche presso l’Università di Sassari. Si interessa ai temi della trasposizione di un testo letterario in testi filmici o teatrali. Ha scritto “Storia della letteratura in Sardegna” (1998), “Scrittori e pittori: la scoperta della sardità” (2002) e ha curato alcune opere di Grazia Deledda, insieme a Laura Fortini “Isolitudine” (2010).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Bia Sarasini

Bia Sarasini è stata giornalista e saggista, ha scritto e condotto programmi a Radio3. È stata direttrice di “Noidonne”. Con altre ha fondato il sito DeA. È stata nella redazione di “Leggendaria” e presidente della SIL Società Italiana delle Letterate, di cui ha fondato e diretto il settimanale online “LetterateMagazine”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Roberta Mazzanti

Roberta Mazzanti (Milano 1953) è stata ricercatrice di Letteratura Angloamericana presso l’Università degli studi a Milano. Dal 1986 al 2010 ha lavorato come editor di narrativa per Giunti, ideando la collana Astrea, dedicata alla narrativa delle donne di varie epoche e paesi, e curando altre collezioni letterarie. In quegli anni ha fatto parte della redazione della rivista “Linea d’ombra”. Dal 2010 mantiene alcune collaborazioni con riviste e case editrici. Fa parte dell’Associazione forum per il libro e della SIL (Società Italiana delle Letterate).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alessandra Quattrocchi

Alessandra Quattrocchi è giornalista, scrittrice e appassionata di letteratura, con un particolare amore per le grandi autrici inglesi dell’Ottocento. Come critica e giornalista d’agenzia e televisione si occupa di politica e società, soprattutto in Italia e nei paesi anglofoni e francofoni. I suoi interessi letterari si allargano al tema del segreto in tutti gli ambiti delle minoranze: per genere, etnia, disabilità.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Giovanna Pezzuoli

Giovanna Pezzuoli, è stata giornalista esperta e appassionata di cinema, ha a lungo lavorato prima a Il Giorno e in seguito al Corriere della Sera collaborando anche con il blog del quotidiano milanese La 27esimaOra e con la rivista Leggendaria. Tra le sue pubblicazioni, la cura (con Luisa Pronzato) del volume Questo non è amore: venti storie raccontano la violenza domestica sulle donne (Marsilio 2013).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Miranda Martino

Miranda Martino (Moggio Udinese, 1933), cantante e attrice. Debutta nel 1955 a un concorso indetto dalla RAI. La popolarità le spalanca le porte della televisione, della radio, del cinema, la sua fama giunge fino in America. A partire dalla seconda metà degli anni ’60 privilegia il teatro.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Serena Ferraiolo

Specialista in letteratura ispano americana, ha conseguito il dottorato di ricerca in “Studi Euro Americani” con una tesi sulla guerra delle Malvinas-Falkland analizzata attraverso la produzione letteraria argentina. Ha tradotto Memorie dal Calabozo di Mauricio Rosencof ed Eleuterio F. Huidobro (Iacobelli editore, 2009), Le leggende del nonno di tutte le cose di Mauricio Rosencof (Novadelphi, 2011) e Olio su tela di Gina Picart (Novadelphi, 2014). Svolge attività di promozione della lettura attraverso la collaborazione con festival letterari o il coordinamento di gruppi di lettura. Lavora presso la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, che organizza il Premio Strega, come assistente di direzione. Per Iacobelli Editore ha pubblicato Il piccolo libro vegano (2019).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Marina Vitale

Marina Vitale è anglista, ha insegnato nelle università di Napoli L’Orientale e di Salerno. Tra le sue recenti pubblicazioni, la cura e traduzione del romanzo di Hilda Doolittle “Il dono“.

 


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Monica Luongo

Monica Luongo è giornalista culturale, esperta di donne e sviluppo e osservatrici elettorale, fa parte della redazione della rivista “Leggendaria. Libri Letture Linguaggi” ed è presidente dell’Associazione Dea. È stata presidente della Sil. Insieme a Giuliana Misserville ha pubblicato con noi Il tempo breve. Narrative e visioni (2019), Passaggi d’età (2013), Isole (2008).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Lilly Ippoliti

Lilly Ippoliti, nasce ad Asmara e vive a Roma. Laureata in Filosofia. Si dedica a tempo pieno a progetti educativi per ragazzi a rischio in quartieri problematici e per bambini stranieri immigrati.
Ha già pubblicato: “I semi dell’eucaliptus” (1982); “Fango e stelle” (Emi, 1985); “Gli impertinenti” (Aifo, 1987); “La matita spezzata” (Datanews, 1992); “Lasciateci le ali” (Datanews, 2001); “Le stanze segrete” (Cartografica, 2004) e “Sottovoce in camera oscura” (Grafica elettronica, 2007). Per Iacobellieditore ha pubblicato “Oltre il respiro. Massimo Troisi, mio fratello” (con Rosaria Troisi), 2011, 2012 e “Ragazze mie” (2016).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Rosaria Troisi

Rosaria Troisi per il programma Teatroscuola ha scritto due atti unici: “Arrivano i colombi viaggiatori” e “Il re della Patana”. È autrice, insieme al fratello Enzo, del testo teatrale “Nei secoli dei secoli”. Ha pubblicato: “Maggio asciutto” (1999) e “Lasciateci le ali” (2001), scritto a quattro mani con Lilly Ippoliti.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Sergio Toffetti

Sergio Toffetti è nato a Torino il 23 aprile 1951. Laureato in Estetica, è attualmente consulente e membro del comitato scientifico di Rai Teche e tutor di produzione per CSC Animazione. Ha ricoperto numerosi incarichi, tra i quali responsabile del dipartimento film al Museo Nazionale del Cinema di Torino (1991-1998) e curatore di retrospettive sul cinema italiano alla Cinemathèque Française di Parigi (1996-2016). Importante la sua esperienza al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, dove è stato vice direttore, conservatore, coordinatore. Ha seguito il restauro di oltre 200 film italiani, da Roma città aperta a Carmelo Bene a Per un pugno di dollari. Nel 2003, in convenzione con Regione Piemonte, apre la Scuola di Cinema d’Animazione e, nel 2006, l’Archivio Nazionale Cinema Industriale di Ivrea (1998-2017).
Ha collaborato con la Biennale di Venezia, Torino Cinema Giovani, Festival di Spoleto, Centre G. Pompidou di Parigi, National Film Archive di Tokyo, MoMA di New York. Ha pubblicato numerosi saggi sul cinema italiano e internazionale e sull’archivistica del cinema. È stato docente a contratto presso le università di Sorbonne-Paris III, Roma III, Camerino, Politecnico di Torino, Sapienza di Roma.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Luca Pallanch

Luca Pallanch lavora al Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e per anni si è occupato della programmazione del Cinema Trevi, a Roma. Insieme a Domenico Monetti, ha curato retrospettive alla Mostra del Cinema di Venezia («La situazione comica. 1910-1988»; «Orizzonti. 1960-1978»), alla Festa del Cinema di Roma («Le notti pazze de La dolce vita»; «Cinema espanso. 1962-1984»; «Danze macabre. Il cinema gotico italiano») e al Torino Film Festival («Omaggio a Giulio Questi»; «Omaggio ad Augusto Tretti»; «Omaggio ai fratelli Garriba») e hanno curato diversi libri di cinema (Luigi Comencini. Architetto dei sentimenti; Tagli. Il cinema di Dario Argento; Non solo Gomorra. Tutto il cinema di Matteo Garrone; Divi & antidivi. Il cinema di Paolo Sorrentino; Un «idolo» in controluce. Enzo Battaglia; Se non ricordo male. Frammenti autobiografici di Giulio Questi; Il caso Tretti; Fabio e Mario Garriba, i gemelli terribili del cinema italiano). Con minimum fax hanno già pubblicato Per i soldi o per la gloria. Storie e leggende dei produttori italiani dal dopoguerra alle tv private (2023), primo volume appartenente alla serie Storia orale del cinema italiano, pubblicata in coedizione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Domenico Monetti

Domenico Moneti lavora al Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e per anni si è occupato della programmazione del Cinema Trevi, a Roma. Insieme a Luca Pallanch, ha curato retrospettive alla Mostra del Cinema di Venezia («La situazione comica. 1910-1988»; «Orizzonti. 1960-1978»), alla Festa del Cinema di Roma («Le notti pazze de La dolce vita»; «Cinema espanso. 1962-1984»; «Danze macabre. Il cinema gotico italiano») e al Torino Film Festival («Omaggio a Giulio Questi»; «Omaggio ad Augusto Tretti»; «Omaggio ai fratelli Garriba») e hanno curato diversi libri di cinema (Luigi Comencini. Architetto dei sentimenti; Tagli. Il cinema di Dario Argento; Non solo Gomorra. Tutto il cinema di Matteo Garrone; Divi & antidivi. Il cinema di Paolo Sorrentino; Un «idolo» in controluce. Enzo Battaglia; Se non ricordo male. Frammenti autobiografici di Giulio Questi; Il caso Tretti; Fabio e Mario Garriba, i gemelli terribili del cinema italiano). Con minimum fax hanno già pubblicato Per i soldi o per la gloria. Storie e leggende dei produttori italiani dal dopoguerra alle tv private (2023), primo volume appartenente alla serie Storia orale del cinema italiano, pubblicata in coedizione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alberto Anile

Alberto Anile è il curatore di questo quaderno. Fra i suoi libri, Orson Welles in Italia (Il Castoro, 2006, tradotto negli Stati Uniti da Indiana University Press), Operazione Gattopardo. Come Visconti trasformò un romanzo di “destra” in un successo di “sinistra” (con Maria Gabriella Giannice, Feltrinelli, 2014), Totalmente Totò. Vita e opere di un comico assoluto (Cineteca di Bologna, 2017).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Steve della Casa

Critico cinematografico, direttore di festival, autore e conduttore radiofonico. E’ stato nel 1974 tra i fondatori del Movie Club e nel 1982 tra i fondatori del Torino Film Festival (che ha diretto dal 1999 al 2002), è stato direttore del Roma Fiction Fest (2007-2013), presidente della Film Commission Torino Piemonte (2006-2013) ed è direttore del Festival Sottodiciotto. È autore e conduttore radiofonico (“Hollywood Party” su Rai Radio 3 dal 1994) e televisivo (“Commedia Mon Amour” per Sky, “La 25a ora” per La7, “Cineclub” per Raisat Cinema, “I David di Donatello” per RaiUno). Ha curato pubblicazioni in Italia e all’estero vincendo il premio Meccoli per la miglior pubblicazione di cinema nel 2007 e il premio Flaiano per il saggio “Splendor” nel 2013. Ha realizzato documentari che sono stati presentati in concorso nei festival di Venezia, Roma e Locarno, vincendo nel 2014 il Nastro d’Argento per “I Tarantiniani”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Christian Uva

Professore ordinario presso l’Università Roma Tre dove insegna “Cinema italiano” e “Cinema e tecnologia”. Vicepresidente della Consulta Universitaria del Cinema. Responsabile Scientifico del Centro Produzione Audiovisivi del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo (Università Roma Tre). Ha scritto numerosi saggi sui rapporti tra cinema, cultura visuale e orizzonte storico-politico nazionale (con particolare riferimento all’Italia) e sulle questioni di natura estetica, produttiva e culturale riguardanti le immagini digitali. È fondatore e condirettore della rivista «Cinema e Storia» (Rubbettino), membro del comitato direttivo de «L’Avventura. International Journal of Italian Film and Media Landscapes» (Il Mulino), direttore delle collane editoriali cinemaespanso (Bulzoni) e Cinema (Rubbettino) e condirettore della collana Italian Frame (Mimesis International).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Caterina Taricano

Caterina Taricano giornalista, saggista, regista, sceneggiatrice, direttrice di «Mondo Niovo», rivista dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema di Torino, è autrice, con Matteo Pollone, della monografia su Neil Jordan (Il Castoro Cinema, 2009), e con Giuliano Montaldo, del romanzo Un marziano genovese a Roma (Felici Editore, 2013).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Giorgio Arlorio

Giorgio Arlorio montatore, regista, attore, scrittore, sceneggiatore, docente di sceneggiatura alla Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia. Per il cinema ha scritto, tra i molti, Esterina (1959) di Carlo Lizzani, Crimen (1960) di Mario Camerini, Il padre di famiglia (1967) di Nanni Loy, Queimada (1969) e Ogro (1979) di Gillo Pontecorvo, Oceano (1971) di Folco Quilici, La patata bollente (1979) di Steno, …e la vita continua (1984) di Dino Risi. Autore, con Loy, di Specchio segreto (1964-1977), e ancora con Loy e Fernando Morandi, di Viaggio in seconda classe (1977), ha diretto, tra gli altri, i documentari Casorati un pittore a Torino (1955) e Il paese dei lavandai (1955).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Viviana Scarinci

Poeta e saggista, Viviana Scarinci ha pubblicato Neapolitanische Puppen. Ein Essay über die Welt von Elena Ferrante, ritratto letterario di Elena Ferrante tradotto da Ingrid Ickler (Launenweber, 2018) e l’e-book monografico Elena Ferrante (Doppiozero, 2014). Ha scritto tra gli altri per Nuovi ArgomentiDoppiozeroIl lavoro culturale, Nazione Indiana. Si occupa di Contemporanea Fondo Librario e di progetti per le scuole.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Monica Farnetti

Monica Farnetti è italianista di scuola fiorentina, ha pubblicato, tra l’altro, studi sul fantastico, sulla poesia filosofica, sulla scrittura femminile. Tra le fondatrici della Sil, insegna all’Università di Sassari. Nel 2008 è uscito “Tutte signore di mio gusto. Profili di scrittrici contemporanee”.

 


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Toni Bertorelli

Toni Bertorelli (1948-2017) ha effettuato gli studi classici. Ha recitato in teatro con Aroldo Tieri, Valeria Moriconi, Umberto Orsini, Luca De Filippo con la regia di Luca Ronconi, Peppino Patroni Griffi, Carlo Cecchi e Mario Martone. Nel cinema lo abbiamo visto con Marco Tullio Giordana (Pasolini un delitto italiano), Marco Bellocchio (Il principe di Homburg, L’ora di religione e Sangue del mio sangue), Nanni Moretti (La stanza del figlio e Il Caimano), Mel Gibson (Passion), Paolo Sorrentino (The Young Pope). Ha vinto il premio Flaiano, il premio Ubu e il premio Sacher d’oro. Per iacobellieditore ha pubblicato nel 2013 L’effetto del jazz e nel 2017 Voglio vivere senza di te.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Laura Sarnelli

Laura Sarnelli ha insegnato all’Università di Calabria e ora svolge attività di ricerca presso l’Università Orientale di Napoli. Esperta di letteratura inglese e anglo-americana, ha pubblicato diversi saggi ed è autrice de “Il libro dei desideri. Scritture di deriva nella letteratura femminile diasporica in Nord America” (2009).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Anna Maria Crispino

Anna Maria Crispino è giornalista culturale e consulente editoriale, ha ideato e dirige la rivista letteraria “Leggendaria. Libri Letture Linguaggi”. È tra le fondatrici della Società italiana delle letterate (SIL).

 


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Alessandra Marzola

Alessandra Marzola (1946) è nata a Milano, dove tuttora vive. Ha insegnato Letteratura Inglese nelle università di Bergamo, Torino e Parma. È autrice di libri, saggi e curatele su temi shakespeariani, sul teatro inglese contemporaneo, sulla Englishness e sulle rappresentazioni della violenza bellica. La sua più recente pubblicazione è Otello. Passioni (Mimesis 2015).
Dirige, con Caroline Patey, la Collana Prismi della casa editrice Mimesis.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Daniela Finocchi

Daniela Finocchi torinese, giornalista e saggista ha scritto libri, testi teatrali e realizzato programmi radio-televisivi. Ha concorso a fondare: il Coordinamento contro la Violenza, il Telefono Rosa di Torino, il Centro Studi e Documentazione Pensiero Femminile. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Geo-grafie del silenzio (Mimesis), e – come curatrice – le antologie Lingua Madre (SEB27), L’alterità che ci abita – Donne migranti e percorsi di cambiamento (SEB27, 2015). È ideatrice e responsabile del Concorso letterario nazionale “Lingua Madre”, nato nel 2005, destinato alle donne straniere residenti in Italia.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Patrizia Magli

Patrizia Magli, semiotica dell’arte e semiotica del disegno industriale alla facoltà di Arti e Design dell’Università di Venezia. Si è occupata di varie forme di testualità, dal teatro al testo letterario, e di arte contemporanea. Tra i suoi libri: Corpo e linguaggio (1980), Le donne e i segni (a cura di, 1985), Il volto e l’anima. Fisiognomica e passioni (1995) e Semiotica. Teoria, metodo, analisi (2004), giunto alla quarta edizione.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Annalisa Marinelli

Annalisa Marinelli vive e lavora in Svezia perché non sa stare dentro i confini. Per vivere infatti fa uno dei pochi mestieri che permetta di mantenere il ventaglio degli interessi il più ampio possibile: l’architetta. L’appassiona tutto quanto abbia a che fare con l’abitare il mondo specialmente nel margine fertile tra il personale e il politico. È anche ricercatrice, attivista politica, mamma, pasticciera a tempo perso e scrittrice. La scrittura le serve per riflettere, decostruire, reinventare. Quando ha creduto di avere qualcosa che valesse la pena condividere, ha pubblicato. Si è trattato prevalentemente di saggi e articoli. I principali titoli a suo nome sono Etica della cura e progetto (2002) e La città della cura. Ovvero, perché una madre ne sa una più dell’urbanista (2015). Autopsia di una felicità mancata è il suo primo romanzo.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Maria Immacolata Macioti

Maria Immacolata Macioti (1942-2021), già prof. ordinaria alla Sapienza, dove ha insegnato Sociologia e Sociologia della religione. Tra i suoi libri: L’Armenia, gli armeni Cento anni dopo (2015) e Genocidi e stermini di massa. Il Novecento a confronto (2018). Consigliere nazionale Anrp – Associazione nazionale reduci dalla prigionia, dall’internamento, dalla Guerra di Liberazione e loro familiari. Ha curato la redazione del trimestrale La critica sociologica.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Franco Grattarola

Franco Grattarola, studioso di storia del cinema, della televisione e del costume, ha pubblicato tra l’altro “Pasolini una vita violentata” (2005), “La Tuscia nel cinema” (2008). Ha inoltre collaborato alla nuova edizione del “Dizionario del cinema italiano. I film” (2009 e 2013) e scritto saggi per volumi collettanei.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Andrea Napoli

Andrea Napoli, storico della filosofia moderna, è studioso di storia del cinema e dei suoi settori più marginali. Negli anni Settanta ha curato la programmazione di alcuni cinecircoli. Insieme a Giovanni Grazzini ha pubblicato una raccolta di scritti di Arturo Lanocita (1991). Nel nuovo millennio ha collaborato alle riviste Nocturno, Cine 70 e dintorni, Blue.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Andrea Gabbrielli

Andrea Gabbrielli, giornalista specializzato nel settore enogastronomico, scrive per Vini d’Italia e per il Gambero Rosso, oltre alle più importanti testate del settore italiane ed estere. Nel 1990 ha vinto il Premio internazionale Barbi Colombini. Tra le sue pubblicazioni: “Meta Sudans, la più antica fontana di Roma” (2000), “Pierluigi Talenti. L’altro Brunello” (2005), “Gianni Masciarelli. Un vignaiolo a modo suo” (2008).


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Gian Paolo Bonani

Gian Paolo Bonani che è anche un noto allevatore di rose e garden designer, oltre che studioso dell’iconografia della Vergine, in materia enoica ha scritto e pubblicato nel 2007 la propria biografia di frequentatore bacchico in un volume dal titolo Vino e seduzione. Diario di un bevitore colto e avveduto. Ha inoltre celebrato la cantina di Gigi Fazi nel volume biografico dedicato al grande cuoco romano, editato nel 2009.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Laura Salvini

Laura Salvini insegna all’Università La Sapienza di Roma. Ha lavorato sulla relazione tra science fiction e teorie femministe, pubblicando saggi su J. Russ e O.E. Butler. Ha tradotto “Il cinema secondo Cronenberg” (1994), una biografia su David Cronenberg.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Maria Serena Sapegno

Maria Serena Sapegno insegna all’Università La Sapienza di Roma. Le sue ricerche hanno toccato la letteratura italiana antica, i problemi della tradizione nazionale e del romanzo nel Settecento italiano. Si occupa di scrittura delle donne e dei problemi teorici posti alla letteratura dalla soggettività femminile.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Silvia Ricci Lempen

Silvia Ricci Lempen, giornalista, docente universitaria, presidente della sezione di Losanna della Association per les droits de la femme, responsabile di Femme suisses (oggi L’Emile), scrive sul Journal de Genève et Gazette de Lausanne e su Le Temps.
Per la stessa collana ha scritto “Una famiglia perfetta”.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Luigi Volpe

Luigi Volpe è nato a Napoli nel 1975 e da oltre 20 anni vive in Emilia Romagna. Avrebbe voluto fare il giornalista, fondare una rock-band e insegnare judo, invece ha deciso di arruolarsi nella Guardia di Finanza e accumula sogni. Scrive da sempre, ma se n’è accorto da poco. Collabora con A Ruota Libera Onlus e la storia di suo figlio ha ispirato la nascita della Casa di Matteo, struttura unica in Italia nel suo genere. La casa di Matteo – storia di un legame è la sua prima pubblicazione.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Mario Neri

Mario Neri è un medico che dal 1981 ha scelto di dedicare la vita e la professione ai drammi dell’Africa, prestando la sua opera in Somalia, Mauritania, Mali, Sierra Leone, Ciad, Camerun, Yemen, Senegal. Rientrato in Italia nel 2005 per gravi ragioni di famiglia, ora vive e lavora nella provincia di Vicenza.


HA PUBBLICATO CON NOI

Pubblicato il

Angelo Longoni

Angelo Longoni, diplomato in Arte drammatica, ha lavorato tra gli altri con Alessandro Gassman, Elena Sofia Ricci, Stefano Accorsi, Laura Morante, Luca Argentero. È autore di fiction, sceneggiatore e regista cinematografico e teatrale. Ha pubblicato vari testi teatrali, i romanzi “Caccia alle mosche” (1989) e “Siamo solo noi” (2006).


HA PUBBLICATO CON NOI